SENATO DELLA REPUBBLICA
-------------------- XVIII LEGISLATURA --------------------



1a Commissione permanente
(AFFARI COSTITUZIONALI, AFFARI DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
E DELL'INTERNO, ORDINAMENTO GENERALE DELLO STATO E DELLA
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE)


**146ª seduta: martedì 19 maggio 2020, ore 20,30
**147ª e *148ª seduta: mercoledì 20 maggio 2020, ore 8,15 e 14


ORDINE DEL GIORNO


IN SEDE REFERENTE

I. Seguito dell'esame congiunto dei disegni di legge:
1. Deputato Annagrazia CALABRIA ed altri. - Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori nei servizi educativi per l'infanzia e nelle scuole dell'infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità e delega al Governo in materia di formazione del personale (Approvato dalla Camera dei deputati)
(Pareri della 2ª, della 3ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª, della 12ª, della 14ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(897)
2. Maria RIZZOTTI ed altri. - Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità
(Pareri della 2ª, della 3ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª, della 12ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(182)
3. BERTACCO ed altri. - Disposizioni in materia di videosorveglianza negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia nonché presso le strutture socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in situazione di disagio
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª, della 12ª, della 13ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(200)
4. Gabriella GIAMMANCO ed altri. - Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità e delega al Governo in materia di formazione del personale
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª, della 12ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(262)
5. Gabriella GIAMMANCO ed altri. - Norme in materia di videosorveglianza negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia nonché presso le strutture socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in situazioni di disagio
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 8ª, della 11ª, della 12ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(264)
6. ROMEO ed altri. - Norme in materia di videosorveglianza negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia nonché presso le strutture socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in situazione di disagio
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª, della 12ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(546)
7. Daniela SBROLLINI. - Modifica all'articolo 61 del codice penale, in materia di circostanza aggravante comune per i delitti commessi in danno di persone ricoverate presso strutture sanitarie o socio-assistenziali residenziali o semiresidenziali ovvero in danno di minori all'interno di asili nido e scuole dell'infanzia, e altre disposizioni per garantire la sicurezza presso le medesime strutture
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 12ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(1020)
8. NASTRI e CALANDRINI. -Disposizioni in materia di videosorveglianza negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia nonché presso le strutture socio-assistenziali per anziani, disabili e minori in situazione di disagio
(Pareri della 2ª, della 5ª, della 7ª, della 11ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(1034)
- Relatrice alla Commissione GIAMMANCO

II. Seguito dell'esame dei disegni di legge:
1. DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE DI INIZIATIVA POPOLARE. - Modifica dell’articolo 119 della Costituzione, concernente il riconoscimento del grave e permanente svantaggio naturale derivante dall’insularità - Relatore alla Commissione GARRUTI
(865)
2. ROMEO ed altri. - Delega al Governo per l'armonizzazione retributiva e previdenziale dei comparti sicurezza e vigili del fuoco e soccorso pubblico e per ottimizzare la funzionalità del Corpo nazionale dei vigili del fuoco nonché ulteriori disposizioni a favore del medesimo Corpo - Relatore alla Commissione AUGUSSORI
(Pareri della 2ª, della 4ª, della 5ª, della 8ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(1477)
3. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 (Approvato dalla Camera dei deputati) - Relatore alla Commissione PARRINI
(Pareri della 2ª, della 4ª, della 5ª, della 7ª, della 8ª, della 9ª, della 10ª, della 11ª, della 12ª, della 13ª, della 14ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
Seguito esame e rinvio (1811)

IN SEDE DELIBERANTE

Seguito della discussione congiunta dei disegni di legge:
1. Anna Maria BERNINI ed altri. - Istituzione della Giornata dei camici bianchi
(Pareri della 5ª, della 7ª e della 12ª Commissione)
(1795)
2. Urania Giulia Rosina PAPATHEU ed altri. - Istituzione del "Giorno del personale sanitario medico e infermieristico"
(Pareri della 5ª, della 7ª e della 12ª Commissione)
(1778)
3. COLLINA ed altri. - Istituzione della Giornata nazionale dei professionisti e degli operatori sanitari, sociosanitari e sociooassistenziali
(Pareri della 5ª, della 7ª e della 12ª Commissione)
(1798)
- Relatore alla Commissione BORGHESI
IN SEDE REDIGENTE

Seguito della discussione congiunta dei disegni di legge:
1. CORBETTA ed altri. -Estensione alle vittime del dovere dei benefici riconosciuti alle vittime del terrorismo
(Pareri della 4ª, della 5ª, della 7ª e della 11ª Commissione)
(876)
2. Simona PERGREFFI ed altri. -Nuove disposizioni in materia di vittime del dovere
(Pareri della 2ª e della 5ª Commissione)
(971)
3. Erika STEFANI ed altri. - Istituzione della Giornata nazionale della legalità e in ricordo delle vittime del dovere ed estensione delle provvidenze previste per le vittime del terrorismo e della criminalità organizzata alle vittime del dovere
(Pareri della 2ª, della 4ª, della 5ª, della 6ª, della 7ª, della 11ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali)
(1537)
4. MARINO. - Disposizioni per il trattamento pensionistico e risarcitorio del personale appartenente al comparto sicurezza, difesa, vigili del fuoco e soccorso pubblico con infermità o lesioni dipendenti da fatti di servizio non suscettibili di miglioramento
(Pareri della 2ª, della 4ª, della 5ª, della 6ª, della 11ª e della 12ª Commissione)
(51)
5. TRENTACOSTE ed altri. - Equiparazione delle vittime di mafia alle vittime del terrorismo
(Pareri della 2ª e della 5ª Commissione)
(1215)
- Relatore alla Commissione GARRUTI

IN SEDE CONSULTIVA

I. Seguito dell'esame degli emendamenti relativi al disegno di legge:
Conversione in legge del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato - Relatrice alla CommissioneMANTOVANI
(Parere alla 7ª Commissione)
(1774)
II. Seguito dell'esame del disegno di legge e dei relativi emendamenti:
Conversione in legge del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22, recante misure urgenti sulla regolare conclusione e l'ordinato avvio dell'anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato - Relatrice alla CommissioneMANTOVANI
(Parere all'Assemblea)
(1774)
III. Esame del disegno di legge:
Conversione in legge del decreto-legge 10 maggio 2020, n. 29, recante misure urgenti in materia di detenzione domiciliare o differimento dell'esecuzione della pena, nonché in materia di sostituzione della custodia cautelare in carcere con la misura degli arresti domiciliari, per motivi connessi all'emergenza sanitaria da COVID-19, di persone detenute o internate per delitti di criminalità organizzata di tipo mafioso, terroristico e mafioso, o per delitti di associazione a delinquere legati al traffico di sostanze stupefacenti o per delitti commessi avvalendosi delle condizioni o al fine di agevolare l'associazione mafiosa, nonché di detenuti e internati sottoposti al regime previsto dall'articolo 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, nonché, infine, in materia di colloqui con i congiunti o con altre persone cui hanno diritto i condannati, gli internati e gli imputati - Relatore alla Commissione BRESSA
(Parere alla 2ª Commissione)
(1799)