NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


INDELICATO Mariano

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/27/1829
Luogo di nascita:PALERMO
Data del decesso:11/07/1897
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Ferdinando
Madre:AZZOLINI Margherita
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:Celibe
Fratelli:Girolamo
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via della Croce, 33 A
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Avvocato
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Palermo (1860-1862)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:12/04/1890
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Salvatore Majorana Calatabiano
Convalida:13/12/1890
Giuramento:24/01/1891

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XIII
Palermo II
14-1-1877*
Sinistra
Elezione in corso di legislatura. Ballottaggio il 21 gennaio 1877
XIV
Palermo II
16-5-1880**
Sinistra
Ballottaggio il 23 maggio 1880
XV
Palermo I
29-10-1882
Sinistra
XVI
Palermo I
16-12-1888
Sinistra
Elezione in corso di legislatura


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti parlamentari Commemorazioni.
      Luigi Cremona, Vicepresidente

      Signori senatori! Mariano Indelicato nacque in Palermo il 27 settembre 1829, studiò leggi, si laureò avvocato e acquistò riputazione di buon giureconsulto.
      Ebbe parte nella congiura che fece capo al moto insurrezionale del 4 aprile 1860. Imprigionato dal Governo borbonico, stava in attesa d'essere giudicato, quando lo liberò l'ingresso di Garibaldi in Palermo. Il dittatore lo nominò capo di una divisione nell'amministrazione allora costituita.
      Rappresentò or l'uno or l'altro de' collegi di Palermo nelle legislature XIII, XIV, XV e XVI. Nel corso delle prime due, partecipò alla discussione dei bilanci e di qualche altro disegno di legge. Militò nelle file della sinistra parlamentare ed ebbe lode di coerenza e di fedeltà alle amicizie politiche.
      Nominato senatore con regio decreto 4 dicembre 1890, prestò giuramento il 24 gennaio 1891.
      Morì in Roma, avantieri sera, a sessantotto anni non ancora compiuti (Bene).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 13 luglio 1897.

Ringraziamenti:- Dott.ssa Eliana Calandra, dirigente responsabile del Servizio archivi e spazi etnoantropologici del Comune di Palermo
Dott. Ferdinando Pelliccia - Ufficiale dello Stato civile del Comune di Roma - Dipartimento XIII delle reti informative e dei servizi tecno-logistici I U.O. anagrafe e stato civile verifiche per pubbliche amministrazioni


Attività 1222_Indelicato_IndiciAP.pdf