SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


D'AMELIO Mariano

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/04/1871
Luogo di nascita:NAPOLI
Data del decesso:19/11/1943
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Camillo, proprietario
Madre:MANGANELLI Luisa
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Titoli nobiliariConte
Coniuge:TIVOLI Maria
Figli: Giovanna
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via Ciro Menotti, 1
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Universitą di Napoli
Professione:Magistrato
Carriera:Procuratore generale della Corte di appello di Parma (6 maggio-29 luglio 1920) (26 marzo-17 aprile 1922)
Procuratore generale della Corte di appello di Milano (16 gennaio-6 febbraio 1921)
Procuratore generale della Corte di appello de L'Aquila (4-24 agosto 1921)
Procuratore generale della Corte di appello di Catanzaro (12-26 marzo 1922)
Procuratore generale della Corte di appello di Cagliari (17 aprile-11 maggio 1922)
Primo Presidente della Corte di appello di Casale Monferrato (11 maggio 1922-4 febbraio 1923)
Primo Presidente della Corte suprema di cassazione (15 ottobre 1923-4 novembre 1941)
Direttore generale del Ministero delle colonie (1911-1912)
Cariche e titoli: Giudice e presidente del Tribunale di Massaua, poi presidente del Tribunale d'appello della Colonia eritrea (1899-1905)
Capo di Gabinetto al Ministero di grazia e giustizia (1906-1911)
Direttore dell'Ufficio legislativo presso la Presidenza del Consiglio (1916-1918)
Delegato alla Conferenza della pace di Parigi (1919-1920)
Segretario generale della Commissione per il dopoguerra (1919)
Socio nazionale dell'Accademia dei Lincei (28 febbraio 1932)
Presidente dell'Istituto internazionale per l'unificazione del diritto privato (Unidroit) (1934-1943)
Ministro di Stato (12 dicembre 1938)
Presidente della Societą italiana per il progresso delle scienze
Presidente del Consiglio superiore della magistratura e della suprema Corte disciplinare per la magistratura
Socio della Societą geografica italiana (1927)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:1919
Nomina:01/01/1924
Categoria:08 I primi Presidenti e Presidenti del Magistrato di Cassazione e della Camera dei conti
Relatore:Salvatore Pagliano
Convalida:03/06/1924
Giuramento:03/06/1924

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 28 dicembre 1902
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 2 marzo 1905
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 9 maggio 1909
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 29 maggio 1913
Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 26 febbraio 1918
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 10 giugno 1909
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 28 marzo 1910
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 2 aprile 1911
Grande Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 8 ottobre 1913
Gran Cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 3 giugno 1924
Gran Cordone dell'Ordine coloniale della Stella d'Italia


    .:: Senato del Regno ::.

Cariche:Vicepresidente (30 aprile 1929-19 gennaio 1934)
Commissioni:Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge "per la delega dei pieni poteri al Governo per la riforma dei codici" (6 giugno 1925) Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Nuovo codice penale militare" (14 giugno 1926) Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Norme per l'esericizio delle funzioni giudiziarie del Senato nei casi indicati dall'art. 37 dello Statuto del Regno" (31 maggio 1928) Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge "provenienti dalla Camera dei Deputati durante l'intervallo dei lavori del Senato" (20 novembre 1928) Membro della Commissione per il regolamento interno (4 maggio 1929-19 gennaio 1934) Presidente della Commissione d'istruzione dell'Alta Corte di Giustizia (25 giugno-17 dicembre 1929. Dimissionario) Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Norme sul reclutamento e sulla carriera dei magistrati" (7 marzo 1930) Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia (1° maggio 1934-2 marzo 1939) Membro della Commissione di finanze (1° maggio 1934-2 marzo 1939), (17 aprile 1939-5 agosto 1943)


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.

Ringraziamenti:Segretariato Unidroit
Dott.ssa Margherita Martelli - Societą geografica italiana