SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


CAGNETTA Luigi

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:03/22/1859
Luogo di nascita:TERLIZZI (Bari)
Data del decesso:25/09/1939
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Michele
Madre:PADOVANO Isabella
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:GARGANA Adelia
Figli: Casimiro
Parenti:Michele, nipote, senatore
Luogo di residenza:ROMA
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Napoli
Professione:Magistrato
Carriera giovanile / cariche minori:
Carriera:Referendario del Consiglio di Stato (4 marzo 1897)
Consigliere di Stato (27 marzo 1904)
Presidente di sezione del Consiglio di Stato (19 dicembre 1920-22 marzo 1929)
Presidente onorario del Consiglio di Stato (22 marzo 1929)
Cariche e titoli: Membro del Consiglio d'amministrazione delle Ferrovie dello Stato (12 settembre 1907-12 settembre 1911) (4 gennaio 1914-12 dicembre 1918)
Presidente supplente della Commissione per l'ammissione al gratuito patrocinio davanti alle sezioni giurisdizionali del Consiglio di Stato (1915)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/06/1919
Categoria:15 I Consiglieri di Stato
dopo cinque anni di funzioni
Relatore:Raffaele Perla
Convalida:11/12/1919
Giuramento:12/12/1919
Annotazioni:Gruppo Senato: liberale democratico, poi Unione democratica

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 31 dicembre 1893
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 5 gennaio 1899
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 14 gennaio 1900
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 6 maggio 1909
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 5 giugno 1921
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 20 gennaio 1898
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 19 gennaio 1905
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 16 gennaio 1908
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 gennaio 1912
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 9 agosto 1936


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Segretario della Commissione per il regolamento interno (16 giugno 1921-10 dicembre 1923)
Membro della Commissione per il regolamento interno (2 giugno 1924-21 gennaio 1929)
Membro supplente della Commissione d'istruzione dell'Alta Corte di Giustizia (13 novembre-16 novembre 1928. Dimissionario)Membro supplente della Commissione d'accusa dell'Alta Corte di Giustizia (25 giugno-17 dicembre 1929. Dimissionario)
Membro della Commissione per la verifica dei titoli dei nuovi senatori (11 marzo 1930-19 gennaio 1934)
Membro della Commissione degli affari interni e della giustizia (17 aprile-25 settembre 1939)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                  Giacomo Suardo, Presidente

                  Ancora una volta sono chiamato a compiere l'alto e triste ufficio di richiamare alla vostra memoria stimati ed egregi Camerati che ci hanno lasciato durante la sosta dei lavori dell'Assemblea plenaria.
                  Se non rivedremo più le loro care figure, se non godremo più della loro affettuosa consuetudine, imperituro rimarrà nei nostri cuori il ricordo della loro nobile vita spesa in servizio della patria. [...]
                  Dalla magistratura provenivano Luigi Cagnetta, [...] Per circa sessant'anni Luigi Cagnetta dedicò la sua fervida e intelligente attività alla pubblica amministrazione, nella quale percorse una brillante carriera fino al grado di presidente di sezione del Consiglio di Stato. Conoscitore profondo degli ordinamenti amministrativi, giurista di vasta cultura, giudice sereno nelle funzioni consultive e giurisdizionali, egli ha lasciato durevole impronta di queste sue elette doti in diverse monografie giuridiche assai apprezzate. Apparteneva alla nostra Assemblea dal dicembre 1919. [...]
                  Eleviamo un commosso pensiero alla memoria dei cari Camerati scomparsi e rinnoviamo alle loro desolate famiglie l'espressione del nostro mesto cordoglio.
                  THAON DI REVEL, ministro delle finanze. Domando di parlare.
                  PRESIDENTE. Ne avete facoltà.
                  THAON DI REVEL, ministro delle finanze. A nome del Governo mi associo alle parole di commosso cordoglio pronunziate dal Presidente di questa Assemblea nel commemorare i senatori recentemente defunti.

                  Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 20 dicembre 1939.

Ringraziamenti:Avv. Mario Egidio Schinaia Presidente del Consiglio di Stato

Attività 0377_Cagnetta_Luigi_IndiciAP.pdf