NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


CACCIA Gregorio

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:06/14/1815
Luogo di nascita:PALERMO
Data del decesso:17/10/1896
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Francesco
Madre:LEMBO Anna
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:SIDOTI Laura
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via Sistina, 14
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Magistrato
Carriera:Consigliere della Corte d'appello di Palermo [ante ottobre 1860]
Avvocato generale della Corte dei conti di Palermo (ottobre 1860)
Consigliere della Corte di cassazione di Palermo [1860-1861]
Presidente di sezione della Corte dei conti (dicembre 1862)
Cariche e titoli: Direttore generale reggente delle Gabelle (Governo dittatoriale di Garibaldi in Sicilia) (luglio 1860), (Regno d'Italia) (aprile 1862)
Segretario generale del Ministero delle finanze (aprile 1861)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/30/1867
Categoria:08 I primi Presidenti e Presidenti del Magistrato di Cassazione e della Camera dei conti
Relatore:Augusto Duchoqué
Convalida:18/07/1867
Giuramento:18/07/1867

    .:: Onorificenze ::.

Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 30 novembre 1865
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 1° giugno 1871
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Gran cordone dell'Ordine di Cristo (Portogallo)


    .:: Senato del Regno ::.

Cariche:Vicepresidente (15 febbraio-2 maggio 1880, 25 maggio 1880-25 settembre 1882, 16 novembre 1882-27 aprile 1886)
Commissioni:Membro della Commissione di finanze (20 novembre 1869-3 ottobre 1876)
Membro della Commissione di contabilità interna (5 dicembre 1871-21 febbraio 1876)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti parlamentari - Commemorazione
      Domenico Farini, Presidente
      Signori senatori! Pia e civile usanza richiama sul mesto mio labbro i pregi che adornarono, il bene che i colleghi estinti durante la proroga della sessione, vivendo operarono. [...]
      Nella terza ora del giorno 17 di ottobre uscì di vita in Roma il senatore Gregorio Caccia, presidente di sezione alla Corte dei conti, che era nato a Palermo il 14 giugno 1815 ed apparteneva al Senato dal giugno 1867.
      A questo semplice annuncio devo restringere la mia parola. Perché la vedova dell'estinto, nel ringraziare l'Ufficio di Presidenza per le disposte onoranze funebri, per la parte presa al suo lutto, scrivevami: avere l'estinto, più volte negli ultimi suoi giorni espresso il desiderio, che la sua morte non dovesse dare luogo a commemorazioni od altre manifestazioni: sperare essa che a questo desiderio, corrispondente all'intenzione del defunto, si sarebbe da me ottemperato (Bene).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 30 novembre 1896.

Note:Secondo altra fonte risulta nato a Messina il 13 giugno 1815.
Ringraziamenti:- Dott.ssa Carla Cesarini, bibliotecaria della Biblioteca comunale di Spoleto (invio fotocopie)
- Direttore della Biblioteca comunale di Palermo Dott. Filippo Guttuso, Dott. P. La Mattina, Dott. Di Benedetto, dott. Vincenzo Ganci
- Dott.ssa Massa - Archivio storico comunale di Palermo
ufficio di stato civile di Roma. Stefano Recchia


Attività 0368_Caccia_Gregorio_IndiciAP.pdf