SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


GENTILE Giovanni

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:05/29/1875
Luogo di nascita:CASTELVETRANO (Trapani)
Data del decesso:15/04/1944
Luogo di decesso:FIRENZE
Padre:Giovanni
Madre:CURTI Teresa
Coniuge:NUDI Erminia
Figli: Teresa
Federico
Giovanni junior
Gaetano
Benedetto
Fortunato
Fratelli:Giuseppe
Gaetano
Caterina
Rosina
Parenti:Gian Enrico, nipote
Giovanni, nipote
Luogo di residenza:ROMA
Titoli di studio:Diploma in lettere (1)
Laurea in filosofia (2)
Conseguiti nel:1897 (1) (2)
Presso:Scuola normale superiore di Pisa (1)
Universitą di Pisa (2)
Professione:Docente universitario
Carriera:Professore ordinario di Storia della filosofia alla Universitą di Palermo (27 marzo 1910)
Professore ordinario di Filosofia teoretica alla Universitą di Pisa (9 agosto 1914)
Professore ordinario di Storia della Filosofia alla Universitą di Roma (11 novembre 1917)
Professore ordinario di Filosofia teoretica alla Universitą di Roma (1926)
Commissario della Scuola normale superiore di Pisa (1928-1932)
Direttore della Scuola normale superiore di Pisa (1932-1943)
Vicepresidente dell'Universitą commerciale "Luigi Bocconi" di Milano (1934-1944)
Cariche amministrative:Assessore comunale di Roma
Cariche e titoli: Socio corrispondente dell'Accademia delle scienze di Torino (17 maggio 1914)
Membro del Consiglio superiore della pubblica istruzione (1° luglio 1915-30 giugno 1919) (27 giugno 1921-23 novembre 1922. Dimissionario) (11 settembre-7 dicembre 1924. Decaduto)
Membro della Giunta del Consiglio superiore della pubblica istruzione (1° luglio 1917-30 giugno 1919) (30 giugno 1921-23 novembre 1922. Dimissionario)
Direttore del "Giornale critico della filosofia italiana" (1920-1943)
Socio corrispondente dell'Accademia dei Lincei (4 agosto 1922)
Presidente della Commissione presidenziale per le riforme costituzionali, detta dei XVIII (31 gennaio -5 luglio 1925)
Presidente dell'Istituto nazionale fascista di cultura (1925-1937)
Direttore scientifico dell'Istituto dell'Enciclopedia italiana (1925-1943)
Vicepresidente del Consiglio superiore della pubblica istruzione (15 febbraio 1926-31 dicembre 1928)
Socio corrispondente dell'Accademia pontaniana di Napoli (2 marzo 1930)
Socio nazionale dell'Accademia dei Lincei (10 novembre 1932)
Presidente dell'Associazione nazionale per gli interessi del Mezzogiorno d'Italia ANIMI (1941-1943)
Presidente dell'Accademia d'Italia (1943)
Membro della Commissione straordinaria per il riordinamento dell'Accademia della Crusca (1942-1945)
Presidente dell'Istituto italo-germanico
Presidente dell'Istituto per il Medio ed Estremo oriente

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/05/1922
Categoria:05 I Ministri segretari di Stato
Relatore:Fabrizio Colonna
Convalida:18/11/1922
Giuramento:18/11/1922

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 20 maggio 1917
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 25 agosto 1920
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 17 dicembre 1922
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 30 dicembre 1923
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 6 giugno 1918
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 3 luglio 1921
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 18 giugno 1922
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 7 giugno 1923
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 2 giugno 1937


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione per l'esame dei Patti Lateranensi (16 maggio 1929)
Membro ordinario della Commissione d'accusa dell' Alta Corte di giustizia (25 giugno-17 dicembre 1929. Dimissionario) (27 dicembre 1929-19 gennaio 1934) (1° maggio 1934-2 marzo 1939)
Membro della Commissione per la verifica dei titoli dei nuovi senatori (30 aprile 1934-2 marzo 1939)
Membro della Commissione dell'educazione nazionale e della cultura popolare (17 aprile 1939-5 agosto 1943)

    .:: Governo ::.

    Governo:
Ministro della pubblica istruzione (31 ottobre 1922-1° luglio 1924)


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.

Ringraziamenti:Dott.ssa Elisabetta Benucci - Archivio dell'Accademia della Crusca