SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno di Sardegna » Scheda Senatore  


MORIS Giuseppe

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:04/25/1796
Luogo di nascita:Orbassano, Torino
Data del decesso:18/04/1869
Luogo di decesso:Torino
Nobile al momento della nomina:No
Titoli di studio:Laurea in medicina
Presso:Università di Torino
Professione:Docente universitario
Carriera:Professore di Clinica medica all'Università di Cagliari (1822)
Professore di Medicina e di botanica all'Università di Torino e direttore dell'Orto botanico di Torino (9 ottobre 1829, come sostituto) (23 luglio 1831)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Torino (1849-1852) (1857-1869)
Cariche e titoli: Incaricato della direzione dell'Orto botanico di Torino (1829)
Direttore della Scuola di farmacia di Torino (1848)
Consigliere del Magistrato del protomedicato di Torino (1831)
Membro ordinario del Consiglio superiore della pubblica istruzione (30 ottobre 1848)
Vicepresidente del Consiglio superiore della pubblica istruzione (3 gennaio 1858-17 luglio 1861)
Socio dell'Accademia d'agricoltura di Torino (7 maggio 1831)
Vicepresidente dell'Accademia d'agricoltura di Torino (1836-1838)
Socio corrispondente dell'Istituto lombardo di scienze e lettere di Milano (8 agosto 1844)
Membro della Società, poi Accademia, italiana delle scienze, detta dei XL (1844)
Membro onorario della Società di agricoltura, industria e commercio di Torino (23 maggio 1865)
Socio corrispondente della Società reale di Napoli (8 giugno 1867)
Socio dell'Accademia delle scienze di Torino

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:05/03/1848
Categoria:19 I membri ordinari del Consiglio superiore di istruzione pubblica
dopo sette anni di esercizio
Relatore:Lodovico Sauli d'Igliano
Convalida:10/05/1848
Giuramento:08/05/1848
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 22 novembre 1854
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 1° giugno 1862
Cavaliere dell'Ordine civile di Savoia 24 marzo 1838
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 15 dicembre 1870


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione di agricoltura e commercio (7 agosto-20 novembre 1849) (27 novembre 1850-23 febbraio 1852) (28 dicembre 1853-16 giugno 1856)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge diretto ad applicare il sistema metrico decimale ai pesi e misure dei decimali (29 dicembre 1852)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sull'igiene pubblica e sull'esercizio delle professioni sanitarie (21 febbraio 1857)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sull'ordinamento forestale (19 gennaio 1858)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Signori Senatori,
[...]
Una notabilità scientifica che noi annoveravamo fra i nostri colleghi è pure sventuratamente sparita. È il Senatore Giuseppe Moris, Professore di botanica nell'Università di Torino. Nacque in Orbassano, territorio torinese, il 25 aprile 1796. Egli con lungo ed indefesso studio emerse in guisa da segnare il suo nome negli annali delle scienze naturali. Compiuti i suoi studi di medicina in Torino, fu aggregato a quel Collegio medico. Venne nel 1822 nominato alla cattedra di clinica nella Università di Cagliari. Ivi occupossi a studiare il tifo dominante, conosciuto in quei paesi col nome d'intemperie, e pubblicò su di esso una dotta dissertazione. Lo studio della botanica lo attraeva. La sua Flora Sarda è frutto d’immense fatiche percorrendo quell’isola. Conosciuto particolarmente per quel suo dotto lavoro, fu scelto ad occupare la cattedra di botanica in Torino, ove continuando nelle sue scientifiche elucubrazioni, diede seguito all’opera cominciata, oltre alla pubblicazione d’altre varie Memorie. Per siffatte dottissime produzioni, il suo nome fu stimato e venerato non solo fra noi, ma dai dotti d’ogni parte d'Europa.
Membro dell’Accademia delle scienze di Torino, fu ascritto ad altri Collegi scientifici, nazionali e stranieri, che si onorarono del suo nome. Curò con grandissima diligenza il progresso dell'Orto botanico, del quale era direttore. Fu tra i primi membri del Senato; finché le adunanze erano a Torino, vi fu assiduo, pure anche a Firenze intervenne, ma le occupazioni e lo stato di salute gli erano d'ostacolo, di carattere mitissimo, di soave conversare, scevro da qualunque sentimento d’orgoglio, quantunque ne avrebbe avuto incentivo nel suo merito. Morì il 18 di questo mese in Torino. Lascia questo degno personaggio grandissimo desiderio di sé per un complesso di rare qualità.

Senato del Regno, Atti parlamentari, Discussioni, 22 aprile 1869.
Note:Il nome completo risulta essere: " Giuseppe Giacinto".

Attività 1531_Moris_Giuseppe_IndiciAP.pdf