SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


DE CASTRIS Arcangelo

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:01/25/1835
Luogo di nascita:SALICE SALENTINO (Lecce)
Data del decesso:13/08/1905
Luogo di decesso:SALICE SALENTINO (Lecce)
Padre:Francesco
Madre:DE CASTRIS Filippa
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:APRILE Anna
Coniuge:FANTASTICO Vincenza
Figli: Francesco, figlio della prima moglie Anna APRILE
Filippa, figlia della prima moglie Anna APRILE, che spos˛ Francesco MARANGI
Vincenza, figlia della prima moglie Anna APRILE, che spos˛ il marchese CIURA DI TARANTO
Maria Luisa, figlia della seconda moglie Vincenza FANTASTICO, che spos˛ Piero LEONE, avvocato, e madre di Salvatore, Teresa, Arcangelo, Rosellina, Maria Vittoria
Luogo di residenza:SALICE SALENTINO
Professione:Possidente
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Salice Salentino [pi¨ volte sindaco dal 1869] (ininterrottamente dal 6 aprile 1882-13 agosto 1905)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Lecce
Consigliere comunale di Salice Salentino
Cariche e titoli: Maggiore capo della Guardia nazionale di Salice Salentino
Membro straordinario del Consiglio sanitario di Lecce

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Prefetto di Lecce30/10/1890
Nomina:12/04/1890
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Salvatore Majorana Calatabiano
Convalida:24/01/1891
Giuramento:10/12/1890
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d’inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 13 marzo 1864
Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Cavaliere del Sovrano militare Ordine di Malta
Cavaliere del Nicham Iftikar (Tunisia)


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Tancredi Canonico, Presidente

      Signori senatori! Abbiamo chiuso, al principio di luglio, le nostre adunanze col rimpiangere la perdita di un nostro egregio collega; le riapriamo ora col rimpiangerne altri parecchi. [...]
      Il senatore Arcangelo De Castris, nato a Salice Salentino (prov. di Lecce) il 25 gennaio 1835 da nobile ed illustre famiglia d'origine spagnuola, era una di quelle simpatiche figure nelle quali il valore si cela sotto la spontanea modestia. Patriota sincero, egli riteneva che il patriottismo vero stia principalmente nell'amare schiettamente i proprii concittadini, ed in modo speciale quelli che hanno pi¨ bisogno d'amore, cioŔ chi lavora e chi soffre. Egli era quindi pi¨ particolarmente amico degli agricoltori, degli operai, di tutti i veri poveri, impiegando a soccorrerli in ogni miglior modo il largo suo censo.
      Fatto senatore il 4 dicembre 1890, raramente veniva in quest’Aula; tutto intento qual'era a lenire con la parola affettuosa e fraterna le sofferenze morali, con efficaci soccorsi le sofferenze materiali dei diletti suoi conterranei, la cui alta stima e il cordiale rimpianto formano il migliore suo elogio. Morý il 13 agosto 1905.
      Anima retta, imitabile esempio ai doviziosi, ricevi il nostro affettuoso saluto. (Bene). [...]
      FORTIS, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. Domando di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
      FORTIS, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. A nome del Governo, mi associo con animo profondamente contristato alla mesta commemorazione testÚ fatta dall’illustre Presidente dei senatori perduti: e ne rimpiango amaramente la perdita, rendendo tributo di onore alla loro cara memoria. (Approvazioni).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 5 dicembre 1905.

Note:Piero Leone de Castris, genero, fond˛ la famosa azienda vinicola "Leone De Castris".
Ringraziamenti:Cosimo Gravili Sindaco di Salice Salentino
Dr. Piernicola Leone De Castris


AttivitÓ 0725_De_Castris_IndiciAP.pdf