SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


D'ALIFE (GAETANI) Nicola

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:01/29/1857
Luogo di nascita:NAPOLI
Data del decesso:26/05/1924
Luogo di decesso:NAPOLI
Padre:GAETANI DELL'AQUILA D'ARAGONA Onorato, senatore (vedi scheda)
Madre:SOLAZZI CASTRIOTA Maria Antonia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariPrincipe di Piedimonte
Duca di Laurenzana
Conte d'Alife
Patrizio Napoletano
Coniuge:MONCADA Maria Giuseppa
Figli: Maria Antonietta (Antonia), che spos˛ Giovanni DE RISEIS, senatore (vedi scheda)
Maria Stefania (deceduta infante)
Margherita (deceduta infante)
Maria Bianca (deceduta infante)
Fratelli:Giovanna, che spos˛ Giovanni LABONIA
Carolina, che spos˛ Nicola D'ALESSANDRO dei duchi di Pesco Lanciano
Antonio
Elisabetta, che spos˛ il conte Vincenzo GALANTI
Maria, che spos˛ il marchese Giovanni Antonio MAZZACORATI
Ferdinando
Teresa, che spos˛ Roberto MONACO, duca di LONGANO
Parenti:GAETANI DELL'AQUILA d'ARAGONA Luigi, cugino
Luogo di residenza:NAPOLI
Indirizzo:Piazza Vittoria, 6
Professione:Possidente
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Napoli
Cariche e titoli: Cavaliere del lavoro (30 dicembre 1906)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:04/04/1909
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Carlo Municchi
Convalida:21/05/1909
Giuramento:24/05/1909

    .:: Onorificenze ::.

Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 25 marzo 1898

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XVII
Cosenza II (Castrovillari)
7-2-1892
Destra
Elezione in corso di legislatura
XVIII
Rossano
6-11-1892
Destra
XIX
Rossano
26-5-1895
Destra
XX
Rossano
21-3-1897
Destra
XXI
Rossano
3-6-1900
Destra
XXII
Rossano
6-11-1904
Destra


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                  Niccol˛ Melodia, Vicepresidente

                  Onorevoli senatori,
                  Il lungo periodo di chiusura dei nostri lavori ha visto purtroppo scomparire le nobili figure di non pochi dei nostri amati colleghi che di questa Assemblea erano decoro e vanto. Ad essi rivolgiamo anzitutto il nostro memore ed accorato pensiero. [...]
                  Il 26 scorso si Ŕ spento in Napoli il conte Nicola D'Alife, principe di Piedimonte, nato colÓ il 29 gennaio 1857, nostro amato collega dal 4 aprile 1909.
                  Inchiniamoci all'espressa volontÓ del defunto che nella sua grande modestia ha desiderato di non essere commemorato, mi limito ad inviare alla Sua cara memoria il nostro affettuoso saluto e ad esprimere alla Sua illustre famiglia le vivissime nostre condoglianze. (Benissimo). [...]
                  CORBINO, ministro dell'economia nazionale. Domando di parlare.
                  PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
                  CORBINO, ministro dell'economia nazionale. A nome del Governo mi associo alle nobili parole pronunciate dal nostro illustre Presidente per la commemorazione dei colleghi [...], D'Alife di Piedimonte.
                  La semplice enumerazione di questi nomi fa passare davanti ai nostri occhi tutta una nobile successione di attivitÓ politiche, amministrative, sociali e scientifiche.
                  Nell'associarsi al compianto del Senato per la perdita di questi suoi componenti, il Governo si associa anche alla proposta del Presidente perchÚ siano inviate condoglianze alle famiglie degli scomparsi. (Benissimo.

                  Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 29 maggio 1924.

Note:Il cognome completo risulta essere: "Gaetani dell'Aquila d'Aragona".
Ringraziamenti:Davide ShamÓ

AttivitÓ 0691_D'Alife_Gaetani_IndiciAP.pdf