SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


BERENINI Agostino

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/26/1858
Luogo di nascita:PARMA
Data del decesso:28/03/1939
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Ubaldo
Madre:FORNARI Malvina
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:BOCCONI Clora
Coniuge:UGHI Ida
Figli: Franca (figliastra)
Luogo di residenza:PARMA
Altra residenza:ROMA
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Parma
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Avvocato
Carriera giovanile / cariche minori:
Carriera:Professore ordinario di Diritto e procedura penale all'Università di Sassari (31 maggio 1900)
Professore ordinario di Diritto e procedura penale all'Università di Parma (8 giugno 1902)
Rettore dell'Università di Parma (3 agosto 1919) (5 agosto 1920) (11 agosto 1921) (26 novembre 1922-1925)
Cariche politico - amministrative:Presidente del Consiglio provinciale di Parma
Cariche amministrative:Consigliere comunale e assessore comunale di Parma
Consigliere provinciale di Parma
Cariche e titoli: Direttore della rivista "La Scuola positivista"
Condirettore della "Rivista di diritto e procedura penale"
Condirettore della rivista "La scuola positivista"
Condirettore del "Commentario del nuovo Codice di procedura penale" (1913-1914)
Membro dell'Unione internazionale di diritto penale
Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati [di Parma]
Presidente della Commissione reale per la riforma del codice penale militare (1921)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/08/1921
Categoria:03
05
I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
I Ministri segretari di Stato
Relatore:Giovanni Cassis
Convalida:19/06/1921
Giuramento:18/07/1921
Annotazioni:Gruppo Senato: Unione democratica.
Membro del Direttorio dell'Unione democratica

    .:: Onorificenze ::.

Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 29 marzo 1918
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 2 gennaio 1919
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 3 marzo 1921
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 19 febbraio 1922

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XVIII
Borgo S. Donnino
6-11-1892*
Gruppo radicale
Ballottaggio il 13 novembre 1892
XIX
Borgo S. Donnino
26-5-1895
Gruppo radicale
XX
Borgo S. Donnino
21-3-1897
Gruppo radicale
XXI
Borgo S. Donnino
3-6-1900
Gruppo radicale
XXII
Borgo S. Donnino
6-11-1904**
Gruppo radicale
Dimissioni il 12 maggio 1906. Rieletto il 3 giugno 1906
XXIII
Borgo S. Donnino
7-3-1909
Gruppo radicale
XXIV
Borgo S. Donnino
26-10-1913
Gruppo radicale
XXV
Parma
16-11-1919
Gruppo riformista
Cariche:Vicepresidente (2 dicembre 1919-7 aprile 1921)


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione per l'esame della proposta di modificazione al regolamento giudiziario del Senato (15 marzo 1922),
Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Nuovo codice penale militare" (14 giugno 1926)

    .:: Governo ::.

    Governo:
Ministro della pubblica istruzione (30 ottobre 1917-23 giugno 1919)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                  Giacomo Suardo, Presidente

                  C'è quasi sempre una nota di tristezza alla ripresa di queste nostre periodiche riunioni, nel constatare le dolorose perdite che hanno colpito la nostra Assemblea, togliendo al nostro affetto ed alla nostra estimazione illustri Camerati che anche in Senato hanno dato chiarissime prove del loro sapere e della loro esperienza. [...]
                  Agostino Berenini, parmense, aveva insegnato Diritto e Procedura penale, per moltissimi anni, quasi sempre nella Università della sua città natale, che rappresentò al Parlamento per otto legislature.
                  Versatissimo nelle discipline giuridiche, autore di molteplici e dotti lavori, egli diede un contributo veramente prezioso agli studi per la riforma della legislazione penale militare.
                  Balzato sulla scena politica ai primi albori del socialismo, nella evoluzione intelligente delle sue convinzioni, egli ebbe il merito di intuire le necessità storiche dell'intervento, che auspicò con infiammanti e memorabili discorsi.
                  ministro, Vice Presidente della Camera, senatore dal 1921, Agostino Berenini godeva, fra noi, viva simpatia, che si era conciliato con la sua vasta dottrina, col suo illuminato patriottismo e con la cordialità del suo tratto. [...]
                  THAON DI REVEL, ministro delle finanze. Il Governo si associa alle espressioni di vivo cordoglio pronunziate dal Presidente del Senato per commemorare i defunti senatori.

                  Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 17 aprile 1939.

Note:Il nome completo risulta essere: "Agostino Luigi Francesco Tullio".
Ringraziamenti:-Sindaco del Comune di Parma
-Assessore del Comune di Parma Costantino Monteverdi

Archivi:Il Comune di Parma ha segnalato l'esistenza dell'Archivio Berenini conservato presso l'Archivio storico comunale.

Attività 0201_Berenini_IndiciAP.pdf