SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


BOCCA Teresio

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:12/10/1825
Luogo di nascita:FUBINE (Alessandria)
Data del decesso:04/03/1897
Luogo di decesso:VERONA
Padre:Francesco
Madre:LONGO Maddalena
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:TREZZA MERIGHI Lavinia
Titoli di studio:Scuola militare
Scuole militari:Accademia militare di Torino dal 2 gennaio 1838
Professione:Militare di carriera (Esercito)
Carriera giovanile / cariche minori:
Carriera:Colonnello (12 marzo 1863)
Maggiore generale (21 agosto 1870)
Tenente generale (17 maggio 1877-30 giugno 1895)
Cariche e titoli: Direttore della Scuola d'applicazione del corpo di Stato maggiore (12 dicembre 1860-7 agosto 1863)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:12/04/1890
Categoria:14 Gli ufficiali generali di terra e di mare. Tuttavia i maggiori generali e i Contrammiragli dovranno avere da cinque anni quel grado in attivitÓ
Relatore:Piero Puccioni
Convalida:13/12/1890
Giuramento:10/12/1890
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 1░ giugno 1861
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 11 marzo 1865
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 16 gennaio 1874
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 15 gennaio 1885
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 dicembre 1891
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 1░ maggio 1868
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 4 gennaio 1872
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 30 dicembre 1877
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 21 dicembre 1890
Cavaliere dell'Ordine militare di Savoia 16 gennaio 1860
Commendatore dell'Ordine di Francesco Giuseppe (Austria) 2 marzo 1867
Decorato delle insegne dell'Aquila rossa (Prussia) 12 marzo 1870

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1849 prima guerra d'indipendenza
1859 seconda guerra d'indipendenza
1866 terza guerra d'indipendenza
Arma:Esercito: corpo di Stato maggiore, fanteria
Decorazioni:Medaglia commemorativa per la campagna d'Italia 1859 (Francia), medaglia a ricordo delle guerre combattute per l'Indipendenza e l'UnitÓ d'Italia, medaglia col motto "UnitÓ d'Italia 1848-1870"


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Domenico Farini, Presidente

      Signori senatori! [...]
      Oltrepassati i settantun anni, all'imbrunire del 4 di marzo moriva di morte improvvisa a Verona il tenente generale Teresio Bocca. Era nato a Fubine nella Provincia di Alessandria il 10 dicembre 1825, e con lungo tirocinio nell'Accademia militare era stato educato.
      A vent'anni sottotenente di fanteria, a quarantacinque maggior generale, tenente generale a cinquantadue, comandante di corpo d'Armata a sessantuno: questa fu la sua rapida carriera dalle belle attitudini onde fece prova agevolata. La maggior parte di essa alla testa di truppe di fanteria o nell'esercizio dei pi¨ alti comandi lo aveva reso pratico, oltre che di tutti i particolari del mestiere, dei mezzi coi quali si padroneggiano i sentimenti e gli affetti, si guidano le schiere. Una decennale permanenza nel corpo di Stato maggiore, prima da capitano poi da ufficiale superiore, lo aveva addottrinato nei vari rami dell'apparecchio militare, nell'arte di organare e condurre gli eserciti; tanto che lo si reput˛ atto ad indirizzare i giovani ufficiali meglio promettenti, e comand˛ la scuola di applicazione dello Stato maggiore, prima che fosse trasformata in scuola di guerra.
      All'infuori della prima, combattÚ le campagne dell'indipendenza; in quella del 1859, pel fatto d'armi di Palestro, dove era capitano di Stato maggiore, merit˛ la croce di Savoia; nell'ultima del 1866 comand˛ il 56░ reggimento di fanteria.
      Dal 1877 assunto successivamente al comando delle divisioni di Perugia, di Firenze, di Bari; dal 1886, per cinque anni, comandante il VII corpo d'Armata in Ancona, in tutte quelle residenze lasci˛ di sÚ grato ricordo e desiderio.
      Era una prestante figura di soldato adusto, rigido mantenitore della disciplina, dall'aspetto severamente marziale: la fermezza nel comando correggeva con la urbanitÓ: il tratto rendevalo accetto alle autoritÓ ed alla cittadinanza.
      Senatore dal 4 dicembre 1890, per l'appunto un anno dopo, giÓ valicati i quarantasei di servizio, cess˛ dalla milizia attiva. Fu adunque il compianto collega uno degli ufficiali cresciuti nell'Accademia di Torino che le guerre e gli avvenimenti dell'ultimo mezzo secolo innalzarono, in ancora verde etÓ, ai gradi superiori, ed ebbero la fortuna di toccare i maggiori. Fu anche egli uno dello stuolo valoroso, di cui alcuni brillarono per ingegno e coltura, tutti benemeritarono per il vivace sentimento del dovere, per il culto della bandiera e dell'onore, per la devozione alla patria. (Benissimo).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 6 aprile 1897.

Note:Il nome completo risulta essere: "Teresio Orazio Ercole".
Ringraziamenti:-Comune di Verona: ha inviato certificato di morte di Teresio Bocca, Arrigossi
- Ministero della difesa, generale Rocco Panunzi, colonnello Antonio Congedo, tenente colonnello Bruno Jannaccone


AttivitÓ 0254_Bocca_IndiciAP.pdf