SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


CONFORTI Raffaele

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/04/1804
Luogo di nascita:CALVANICO (Salerno)
Data del decesso:03/08/1880
Luogo di decesso:CASERTA
Padre:Luigi
Madre:MONTEFUSCO Maddalena
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:MELANZANA Rosa
Parenti:CONFORTI Francesco, patriota napoletano morto durante la Rivoluzione napoletana del 1799. Non precisabile il grado di parentela
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:UniversitÓ di Salerno
Professione:Magistrato
Altre professioni:Avvocato
Carriera:Procuratore generale presso la gran Corte criminale di Napoli (febbraio 1848)
Consigliere della suprema Corte di giustizia di Napoli (marzo 1848-1░ ottobre 1849)
Vicepresidente della suprema Corte di giustizia di Napoli, poi Corte di cassazione di Napoli (gennaio 1861)
Procuratore generale presso la Corte di cassazione di Firenze (17 settembre 1865)
Procuratore generale presso la Corte di cassazione di Napoli (16 novembre 1876-24 marzo 1878) (19 dicembre 1878-3 agosto 1880)
Cariche politico - amministrative:Membro della Camera dei deputati (Napoli) (1848-1849)
Cariche e titoli: Membro della Commissione incaricata di redigere il codice di procedura penale (1859)
Pubblico ministero nel processo a Giovanni Passanante, attentatore di Umberto I (1878)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/30/1867
Categoria:03
05
08
I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
I Ministri segretari di Stato
I primi Presidenti e Presidenti del Magistrato di Cassazione e della Camera dei conti
Relatore:Paolo Onorato Vigliani
Convalida:18/07/1867
Giuramento:18/07/1867

    .:: Onorificenze ::.

Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 20 ottobre 1867
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 20 dicembre 1877

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
VII
Broni
1-7-1860*
Centro-sinistra
Ballottaggio il 5 luglio 1860. Elezione in corso di legislatura
VIII
Mercato San Severino
27-1-1861**
Centro-sinistra
Cessazione per nomina a ministro di grazia e giustizia. Rieletto il 4 maggio 1862


    .:: Senato del Regno ::.

Cariche:Vicepresidente (14 novembre 1876-2 maggio 1880, 25 maggio-3 agosto 1880)
Commissioni:Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Modificazioni all'Ordinamento giudiziario" (4 maggio 1870)
Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge "Unificazione legislativa delle provincie venete e di Mantova" e "Stabilimento della Corte di cassazione nella sede del Governo" (23 gennaio 1871)

    .:: Governo ::.

    Altri Stati:
Ministro della polizia (Regno delle Due Sicilie) (3 aprile 1848)
Ministro dell'interno (Regno delle Due Sicilie) (12 aprile 1848)
Ministro dell'interno (Governo dittatoriale di Garibaldi) (26 settembre 1860)
    Governo:
Ministro di grazia e giustizia e dei culti (7 aprile-30 settembre 1862), (24 marzo-19 dicembre 1878)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Il senatore non fu commemorato in Aula. Il breve testo che si riporta Ŕ tratto dall’Elenco e cenni biografici dei senatori mancati ai vivi dall’8 di agosto 1879 a tutto maggio 1884 dei quali non venne fatta commemorazione in pubblica seduta. Inserzione negli Atti del Senato in seguito a mozione del senatore Manfrin nella tornata del 22 febbraio 1886 in Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, leg. XV, vol. IV, dal 25 novembre 1885 al 14 aprile 1886.
      Conforti avvocato commendatore Raffaele.
      Nato a Calvanico (Salerno) nel 1808. Nominato senatore del Regno il 30 giugno 1867. Morto a Napoli il 3 agosto 1880.
      Giureconsulto insigne, ministro nel Governo costituzionale di Napoli del 1848. Esul˛ in Piemonte dove si elev˛ a gran fama nel foro torinese.
      Deputato in varie legislature. Tre volte ministro di grazia e giustizia. Magistrato preclaro. Procuratore generale nella Corte di cassazione di Firenze e poscia in quella di Napoli. Vicepresidente del Senato in tre consecutive sessioni dal 1876 al 1880.


AttivitÓ 0623_Conforti_IndiciAP.pdf