SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


CUSANI VISCONTI BOTTA ADORNO Lorenzo

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:08/05/1864
Luogo di nascita:MILANO
Data del decesso:18/07/1925
Luogo di decesso:CHIGNOLO PO (Pavia)
Padre:Luigi
Madre:BASSI Giacomina
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariMarchese di Chignolo Po
Signore di Sesto Calende
Signore di Campo Rinaldo
Patrizio Milanese
Consignore di Somma
Consignore di Crema
Consignore di Agnadello
Don
Fratelli:Camillo
Lodovico Carlo
Parenti:CUSANI VISCONTI BOTTA ADORNO Francesco, avo paterno
CUSANI VISCONTI BOTTA ADORNO, Ferdinando, Claudia, Antoniotto, zii, fratelli del padre
Luogo di residenza:PAVIA
Altra residenza:ROMA
Titoli di studio:Scuola militare
Scuole militari:Scuola di Marina (16 ottobre 1878)
Professione:Militare di carriera (Marina)
Carriera giovanile / cariche minori:
Carriera:Contrammiraglio (21 gennaio 1915)
Viceammiraglio (1° aprile 1917-9 settembre 1920. Iscritto nella riserva navale)
Viceammiraglio d'armata (23 dicembre 1923)
Cariche e titoli: Comandante in seconda dell'Accademia navale (24 ottobre 1910)(24 luglio 1911)
Direttore dell'Arsenale di Taranto (11 aprile 1914-16 marzo 1915)
Sottocapo di Stato maggiore della marina (28 marzo 1915-)(1917-9 marzo 1918)
Capo di Stato maggiore del comando in capo dell'Armata (6 novembre 1915-26 maggio 1916)
Comandante in capo dell'Armata navale del Basso Adriatico (11 marzo 1918-26 luglio 1919)
Comandante in capo dell'Armata navale dell'Alto Adriatico e della piazza marittima militare di Pola (26 luglio 1919-1° aprile 1920)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/06/1919
Categoria:14 Gli ufficiali generali di terra e di mare. Tuttavia i maggiori generali e i Contrammiragli dovranno avere da cinque anni quel grado in attivitą
Relatore:Ernesto Presbitero
Convalida:09/12/1919
Giuramento:08/05/1920

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 12 gennaio 1908
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 3 aprile 1913
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 31 maggio 1917
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 28 maggio 1922
Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 12 gennaio 1899
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 2 giugno 1910
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 28 dicembre 1913
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 8 novembre 1917
Cavaliere dell'Ordine militare di Savoia 5 aprile 1914
Ufficiale dell'Ordine militare di Savoia 29 dicembre 1916
Commendatore dell'Ordine militare di Savoia 9 febbraio 1919
Commendatore dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) [s.d.]
Gran cordone del Sol levante (Giappone) [s.d.]
Commendatore dell'Ordine del Bagno (Inghilterra) [s.d.]

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1909 campagna dell'Estremo Oriente
1911-1912 guerra italo-turca
1915-1918 prima guerra mondiale
Arma:Marina
Decorazioni:Croce d'oro per anzianitą di servizio, medaglia a ricordo delle campagne d'Africa, medaglia commemorativa della guerra italo-turca, croce al merito di guerra, croce di guerra (Francia), medaglia di guerra (Stati uniti d'America), medaglia commemorativa della guerra 1915-1918, medaglia mauriziana al merito militare di dieci lustri, medagli a ricordo dell'Unitą d'Italia, medaglia interalleata della Vittoria


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
              Tommaso Tittoni, Presidente

              Onorevoli colleghi. Prima di iniziare i nostri lavori rammentiamo i cari colleghi scomparsi durante le vacanze parlamentari. [...]
              Il 18 luglio in Chignole Po spegnevasi, ancora nel pieno vigore delle forze, il marchese viceammiraglio Lorenzo Cusani Visconti, che era nato in Milano il 5 agosto 1864 e nostro collega dal 6 ottobre 1919.
              Forte e nobile figura di marinaio, con la stessa modestia con la quale visse egli ha espresso il desiderio di non essere commemorato e noi ci inchiniamo alla volontą dell'autorevole e caro collega, limitandoci ad inviare alla memoria di lui un mesto e reverente saluto e porgiamo alla famiglia le nostre vive e commosse condoglianze. (Bene).
              FEDELE, ministro della pubblica istruzione. Chiedo di parlare.
              PRESIDENTE. Ne ha facoltą.
              FEDELE, ministro della pubblica istruzione. Mi associo in nome del Governo alle commemorazioni dei senatori [...] Mi consenta di dire una particolare parola per la perdita dei senatori [...], Cusani Visconti [...].

              Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 16 novembre 1925.

Note:La forma originaria del cognome č "Cusani Visconti". Autorizzazione all'aggiunta del cognome della nonna "Botta Adorno" con regio decreto 18 novembre 1891.
Ringraziamenti:Ministero della difesa-Ufficio archivio storico della marina
Capo ufficio affari generali e relazioni esterne Amm. Div. Claudio Gaudiosi
Capo del primo ufficio AGRE Capitano di vascello Francesco Carlo Rizzo di Grado e di Premuda
Capitano di fregata Riccardo Cardea
Capitano Vincenzo Fiorillo
Rita Micheli, Marco Cormani, Franco Salvatore


Attivitą 0681_Cusani_Visconti_Botta_IndiciAP.pdf