NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


FALQUI PES Bernardo

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:12/24/1788
Luogo di nascita:OZIERI (Sassari)
Data del decesso:27/02/1864
Luogo di decesso:CAGLIARI
Padre:FALQUI Maurizio
Madre:PES Anna
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariBarone, cavaliere, nobile, don
Coniuge:PES Francesca
Figli: Giuseppe, padre di Maurizio, Efisio, Francesca, Gaetano, Vincenzo, Caterina;
Francesco;
Teresa
Professione:Docente universitario
Carriera:Professore di Diritto romano all'Università di Cagliari (1831-1839)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Cagliari (1849-1858)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:05/24/1863
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Giuseppe Sappa
Convalida:06/07/1863
Giuramento:06/07/1863

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
I
Iglesias I
30-9-1848*
Destra
Elezione in corso di legislatura. Annullamento il 18 ottobre 1848. Rielezione l'8 novembre 1848. Ballottaggio il 9 novembre 1848
III
Cagliari II
16-9-1849**
Destra
Elezione in corso di legislatura. Ballottaggio il 17 settembre 1849. Annullamento il 1° ottobre 1849
IV
Iglesias II
2-2-1850***
Destra
Ballottaggio il 3 febbraio 1850
V
Villacidro (Iglesias II)
8-12-1853****
Destra
Ballottaggio il 9 dicembre 1853
VI
Quarto
25-4-1858*****
Destra
Elezione in corso di legislatura. Ballottaggio il 28 aprile 1858
VII
Santadi
25-3-1860******
Destra
Ballottaggio il 29 marzo 1860


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
        Federico Sclopis di Salerano, Presidente

        Signori senatori,
        abbiamo da deplorare la perdita di un altro senatore nella persona del signor barone Bernardo Falqui-Pes, la cui morte ci venne annunziata con dispaccio del signor prefetto di Cagliari in data di ieri.
        Il barone Falqui-Pes aveva appartenuto per cinque legislature alla Camera dei deputati, poi da poco tempo entrato in Senato, non fece in Torino se non brevi dimore, onde noi non potemmo appieno apprezzarne le qualità distinte. Bensì sappiamo com'egli fosse stato degno membro di quell’ateneo e di quel foro Cagliaritano, così giustamente stimato per l'altezza degli studi e per l'attaccamento ai propri doveri.
        E ben si può dire che in nessuna parte d'Italia più che nell'isola di Sardegna si coltivarono quegli studi del diritto romano, che sono il pane dei forti nella milizia togata, come si deve rammentare che fra i progressi legislativi in Italia nella prima metà di questo secolo dovrà sempre annoverarsi il Codice delle leggi civili e Criminali del 16 di gennaio 1827.
        E a noi rimane il dolore di vederci ora privati di uno tra i degni rappresentanti di quegli studi e di quelle illustrazioni.

        Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 29 febbraio 1864.

Ringraziamenti:Dott. Leonardo Ladu sindaco di Ozieri

Attività 0933_Falqui_Pes_IndiciAP.pdf0933_Falqui_Pes_IndiciAP.pdf