NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


CASTELLAMONTE DI LESSOLO Michele

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/16/1819
Luogo di nascita:LESSOLO (Ivrea) - oggi (Torino)
Data del decesso:10/03/1868
Luogo di decesso:TORINO
Padre:Luigi Massimo
Madre:MATTEA Maria
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariConte di Castellamonte
Signore di Lessolo
Coniuge:ACCOTTO Irene
Figli: Olga, sposò il conte Policarpo
Fratelli:Felice
Carolina, sposò Luigi Gallo
Parenti:ACCOTTO Emanuele, suocero
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Torino
Professione:Magistrato
Carriera:Procuratore generale presso la Corte d'appello di Brescia (1° luglio 1862-12 febbraio 1863) (26 luglio 1863-1° novembre 1864)
Procuratore generale presso la Corte d'appello di Palermo (12 febbraio-26 luglio 1863)
Procuratore generale presso la Corte d'appello di Torino (reggente, 1° novembre 1864) (titolare, 1° gennaio 1866-10 marzo 1868)
Cariche e titoli: Segretario generale del Ministero di grazia e giustizia e dei culti (1857-1859) (20 maggio-9 giugno 1861)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/08/1865
Categoria:09 I primi Presidenti dei Magistrati di appello
Relatore:Giovanni De Foresta
Convalida:15/12/1865
Giuramento:15/12/1865

    .:: Onorificenze ::.

Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 11 luglio 1867
Cavaliere dell'Ordine di Carlo III (Spagna)

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
VI
Ivrea
7-8-1859*
Destra
Elezione non riferita per la chiusura della legislatura
VII
Ivrea
25-3-1860**
Destra
Cessazione per nomina a procuratore generale di Corte d'appello


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
Gabrio Casati, Presidente

Signori senatori, un distinto magistrato perdette fra i suoi membri il giorno 10 di questo mese il Senato. Il conte Michele Castellamonte di Lessolo moriva appunto in quel giorno. Nato nella provincia in allora d'Ivrea ora compenetrata in quella di Torino, fece i suoi studi all'Università torinese e dedicossi in seguito alla carriera della magistratura. Di cognizioni dotato, di svegliato ingegno, di grande attività, ne percorse i diversi stadi, sicché ora teneva in freschissima età la carica di procuratore generale alla Corte d’appello di Torino. Sicuramente che la perdita di un simile distinto collega è dolorosa, e di lui resterà onorata memoria.

Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni 12 marzo 1868.

Note:Il cognome risulta essere: "Cagnis di Castellamonte".
Secondo altra fonte risulta il 16 novembre 1819.

Ringraziamenti:Sindaco del Comune di Lessolo "Franco Sicheri"

Attività 0491_Castellamonte_di_Lessolo_IndiciAP.pdf