NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno di Sardegna » Scheda Senatore  


GALLINA Stefano

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/19/1802
Luogo di nascita:Torino
Data del decesso:01/04/1867
Luogo di decesso:Torino
Padre:Domenico
Madre:CHOSALET Paolina
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariConte, titolo concesso con regie patenti 27 giugno 1834
Coniuge:VICINO Giuseppina Luisa
Figli: Giovanni, senatore
Lidia Maria Paola
Laura
Parenti:Radicati Talice di Passerano Vincenzo, generale, genero
Schiari Riccardi Edoardo
Professione:Magistrato
Carriera:Sostituto procuratore generale della Regia Camera dei conti del Piemonte (15 marzo 1825)
Consigliere aggiunto fisso della sezione finanze del Consiglio di Stato (30 settembre 1847)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Torino
Cariche e titoli: Soprintendente e Presidente capo degli Archivi di corte (29 agosto 1844)
Commissario straordinario per prendere possesso del ducato di Modena (18 giugno 1848)
Ministro di Stato (13 settembre 1849
Membro residente dell'Associazione agraria subalpina di Torino
Presidente onorario dell'Associazione agraria subalpina di Torino
Socio onorario dell'Accademia dei Georgofili di Firenze (7 gennaio 1844)
Socio onorario dell'Accademia d'agricoltura di Torino
Socio onorario della Società di agricoltura, industria e commercio di Torino (23 maggio 1865)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/14/1848
Categoria:04
08
I Ministri di Stato
I primi Presidenti e Presidenti del Magistrato di Cassazione e della Camera dei conti
Relatore:Celestino Quarelli di Lesegno
Convalida:30/10/1848
Giuramento:30/10/1848
Annotazioni:La nomina di Stefano Gallina nella 4a categoria è dovuta probabilmente ad un errore. In realtà doveva rientrare nella 5a categoria

    .:: Onorificenze ::.

Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 31 maggio 1844
Cavaliere dell'Ordine civile di Savoia 14 settembre 1844


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione di finanze (7 agosto-29 novembre 1849) (27 novembre 1850-27 febbraio 1852) (9 marzo 1852-21 novembre 1853) (28 dicembre 1853- 29 maggio 1855)
Membro della Commissione di agricoltura e commercio (2 gennaio-19 novembre 1850)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sulla sicurezza pubblica (17 aprile 1850)
Membro della Commissione per le petizioni (20 dicembre 1849-19 novembre 1850)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sul riordinamento dell'amministrazione centrale (12 gennaio 1853)

    .:: Governo ::.

Regno di Sardegna ante 04 Marzo 1848:Primo ufficiale della Segreteria di Stato per le finanze (30 ottobre 1832)
Reggente provvisionale della Segreteria di Stato per le finanze (9 maggio 1835)
Primo segretario di Stato per le finanze (16 maggio 1837)
Reggente provvisionale la Segreteria di Stato per gli interni (7 luglio 1841)
Primo segretario di Stato per gli affari dell'interno e delle finanze (1° settembre 1841-29 agosto 1844)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

    Signori Senatori!
    Una novella perdita d'illustre collega mi è d'uopo annunciarvi, quella del conte Stefano Gallina.
    Nativo di Torino, percorse ivi con plauso la carriera de’ suoi studi. Occupò meritamente molte cariche. Fu sostituto procuratore generale alla Camera dei Conti la quale in allora accumulava parecchie attribuzioni. Quindi primo ufficiale del Ministero di Finanze. Dappoi Ministro per gli affari interni, tenendo eziandio il portafoglio delle Finanze. Ma la salute mal reggendo a tanto carico fu necessitato per essa dimettersi. Durante la gestione sua, regnando S.M. Carlo Alberto, si contrasse il primo imprestito a condizioni vantaggiosissime. Fungendo i diversi incarichi, mostrò saggezza, previdenza e zelo. Curò l'ordine e fu severo mantenitore della disciplina, sicché non desistette dal procedere energicamente per la scoperta malversazione d'un impiegato, volendo mantenere illibata la giusta estimazione di cui godevano i pubblici uffici. Venne nel 1851 inviato in missione a Parigi ove lasciò fama di personaggio distinto, saggio, prudentissimo. Fece parte della prima nomina di Senatori, ed in questa carica pure diede novelle prove dei suoi lumi e d'amore della Patria. Cessò di vivere il giorno 1o corrente. Rimarrà la sua memoria sempre cara e stimata.

    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 11 aprile 1867.
Note:[Curiosità]: Cofondatore della Società dell'Whist, il prestigioso club fondato da Cavour.

Attività 1057_Gallina_Stefano_IndiciAP.pdf