NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno di Sardegna » Scheda Senatore  


DE CARDENAS Lorenzo

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/27/1791
Luogo di nascita:Valenza, Alessandria
Data del decesso:18/08/1863
Luogo di decesso:Valenza, Alessandria
Padre:Francesco
Madre:Stanchi Teresa
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariConte di Valeggio
Coniuge:Parravicini Antonietta
Figli: Giuseppe, conte, deputato
Gerolamo
Marianna
Carolina
Teresa
Angela madre di Enrico Gualterio, senatore (vedi scheda)
Parenti:Gualterio Filippo, senatore, genero
Professione:Possidente

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:04/03/1848
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Giuseppe Cataldi
Convalida:10/05/1848
Giuramento:08/05/1848
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare



    .:: Senato del Regno ::.

Cariche:Questore (10 maggio-30 dicembre 1848)
Commissioni:Membro della Commissione di agricoltura e commercio (7 agosto-29 novembre 1849)
Membro della Commissione di finanze (2 gennaio-19 novembre 1850)
Membro della Commissione di contabilitÓ interna (27 novembre 1850-27 febbraio 1852), (29 dicembre 1853-29 maggio 1855), (12 gennaio-6 luglio 1857) (29 dicembre 1857-14 luglio 1858), (19 gennaio 1859-21 gennaio 1860), (31 maggio-28 dicembre 1860)
Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sull'ordinamento forestale (21 febbraio 1857)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

    Onorevoli colleghi,
    M’incombe il triste dovere di annunziare al Senato la morte del Senatore conte Lorenzo De Cardenas, avvenuta il 18 dell'ultimo scorso agosto. Il Senato ha perduto in esso uno de’ suoi pi¨ assidui, e pi¨ diligenti membri.
    Il conte De Cardenas apparteneva a quel patriziato che si procaccia onore e gratitudine coll’intelligenza delle esigenze dei tempi e colle opere utili alla SocietÓ. In lui l'adempimento dei Lavori Pubblici era un precetto di coscienza, cui mai non falliva. E lo vedemmo sempre con uno zelo ammirabile prendendo parte ai lavori del Senato, non solamente colla massima assiduitÓ alle nostre sedute, ma anche con uno studio indefesso dei progetti di legge. Spesso nelle nostre discussioni la voce del Senatore De Cardenas si faceva udire per muovere eccitamenti, che dimostrano la cura posta nella disamina dei progetti, il desiderio che nulla si lasciasse di dubbio e d’oscuro nella definitiva espressione della legge.
    Largo d'animo, elevato di pensiero, cortese di modi, il conte De Cardenas, che fece parte del Senato fino dalla prima formazione del medesimo, ottenne sempre da’ suoi colleghi meritati contrassegni di fiducia e di stima, ed il nome di lui vivrÓ nella memoria di noi tutti onorato e caro.

    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 17 novembre 1863.
Note:Il nome completo risulta essere: "Lorenzo Gaspare Matteo".
Ringraziamenti:Davide ShamÓ

AttivitÓ 0723_De_Cardenas_IndiciAP.pdf