SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


SAGRAMOSO Guido

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/03/1875
Luogo di nascita:NEGRAR (Verona)
Data del decesso:18/02/1945
Luogo di decesso:MILANO
Padre:Pietro
Madre:BREYER DE BREYNAU Erminia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariConte Palatino
Conte
Nobile
Coniuge:GREPPI Lina
Figli: Ernesto Vittorio
Carlo Emanuele
PierFrancesco
Alvise
Giulio Cesare
Giovanni Maria
Parenti:SAGRAMOSO Lionello, nipote
SAGRAMOSO Marialina, nipote
Luogo di residenza:MILANO
Indirizzo:Piazza Duse, 1
Titoli di studio:Laurea in ingegneria
Conseguiti nel:1898
Fonte:<ACS>
Presso:Politecnico di Milano
Professione:Amministratore d'azienda
Altre professioni:Industriale, Ingegnere
Carriera:Amministratore delegato della Societą italiana "Ernesto Breda" (1918)
Presidente delle Industrie meccaniche e aeronautiche meridionali di Napoli
Presidente della S.A.E.R. - Elettrica Nazionale
Presidente della Societą Commerciale siderurgica milanese
Cariche e titoli: Membro del Consiglio nazionale delle ricerche
Cavaliere del lavoro (1937)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Presidente della Confederazione fascista degli industriali 09/02/1939
Prefetto di Milano
    Marzano Giuseppe
21/02/1939
Nomina:08/09/1939
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Convalida:13/11/1939
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:21/12/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 26 novembre 1908
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 31 ottobre 1923
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 23 agosto 1925
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 gennaio 1932


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione dei lavori pubblici e delle comunicazioni (23 gennaio 1940-5 agosto 1943)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:"Senatori ritenuti responsabili di aver mantenuto il fascismo e resa possibile la guerra sia coi loro voti, sia con azioni individuali, tra cui la propaganda esercitata fuori e dentro il Senato"
Provvedimento:Ordinanza di non luogo a procedere per decessoData:25/07/1945
Provvedimento:Ordinanza di rigetto della richiesta di decadenza (postuma)Data:27/03/1947

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.