SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


BRIZI Alessandro

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/07/1878
Luogo di nascita:POGGIO NATIVO (Rieti)
Data del decesso:14/01/1955
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Eugenio
Madre:ANTONINI Anna Maria
Coniuge:FASOLI Anna
Figli: Maria
Eugenio
Luogo di residenza:PORTICI (Napoli)
Altra residenza:ROMA
Indirizzo:Via Tevere, 48
Titoli di studio:Laurea in scienze agrarie
Conseguiti nel:1898
Presso:UniversitÓ di Pisa
Professione:Docente universitario
Carriera:Professore ordinario di Economia e politica agraria all'Istituto superiore agrario di Portici
Cariche e titoli: Direttore generale del Ministero dell'agricoltura (1908)
Direttore della cattedra ambulante di agricoltura di Cremona
Segretario generale dell'Istituto internazionale di agricoltura
Membro del Consiglio nazionale delle ricerche
Membro dell'Accademia dei Georgofili di Firenze

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministro dell'agricoltura e foreste26/10/1933
D'ufficio
06/02/1943
Nomina:02/06/1943
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Convalida:26/02/1943
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:29/04/1943
Annotazioni:Giuramento in Comitato segreto

    .:: Onorificenze ::.

Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Grande ufficiale dell'Ordine coloniale della stella d'Italia

    .:: Camera dei fasci e delle corporazioni ::.

Legislatura
Qualifica
Data nomina
Annotazioni
XXX - I della Camera dei fasci e delle corporazioni
Componente della corporazione dei prodotti tessili
11/03/1939
Nomina con decreto del duce


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione dell'agricoltura (1░ maggio-26 luglio 1943)

    .:: Governo ::.

    Governo:
Ministro dell'agricoltura e foreste (26 luglio1943-11 febbraio 1944)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:02/06/1945
Gruppo di imputazione:3░"Senatori nominati nel 1943; senatori nominati perchŔ ex deputati o ex consiglieri nazionali eletti dopo il 1929"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:05/03/1946
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:08/07/1948

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti parlamentari - Commemorazione
      Cesare Merzagora, Presidente, Giorgio Bo, Vicepresidente

      [...]
      Pallastrelli. Domando di parlare.
      Presidente. Ne ha facoltÓ.
      Pallastrelli. Onorevole Presidente, onorevoli colleghi, la scorsa settimana Ŕ morto a Roma il professor Alessandro Brizi, che appartenne a questa Assemblea. Egli fu un grande apostolo per la diffusione del progresso agrario nella sua qualitÓ di direttore di una cattedra ambulante di agricoltura fra le pi¨ importanti, quella di Cremona. Fu poi - e si prodig˛ sempre nell'interesse dell'agricoltura - alto funzionario del Dicastero relativo e ne fu fra i pi¨ eminenti direttori generali. Contemporaneamente fu titolare delle cattedre di economia e di politica agraria presso l'Ateneo napoletano. Fu Ministro dell'agricoltura in uno dei momenti pi¨ tragici del nostro Paese e largo contributo diede nel campo scientifico; come pure va ricordato quale segretario generale dell'Istituto internazionale di agricoltura per l'opera da lui svolta nel campo internazionale.
      Io so quanti lo conobbero e lo ammirarono, e ho visto nelle onoranze funebri che gli furono celebrate quanti illustri cittadini e colleghi furono attorno alla sua bara.
      Alla memoria di Alessandro Brizi mando il mio saluto commosso e reverente e prego l'onorevole Presidente di voler inviare le condoglianze del Senato alla famiglia.
      Medici, Ministro dell'agricoltura e delle foreste. Domando di parlare.
      Presidente. Ne ha facoltÓ.
      Medici, Ministro dell'agricoltura e delle foreste. Il Governo si associa alle commosse parole pronunciate dal senatore Pallastrelli per rievocare la nobile ed alta figura di Alessandro Brizi, che in una lunga vita operosa ha dimostrato come possono unirsi le virt¨ dell'alto funzionario ed amministratore a quelle dell'apostolo, la cui attivitÓ fu sempre spesa per il progresso dell'agricoltura e dei contadini.
      Presidente. Assicuro il senatore Pallastrelli che mi render˛ interprete presso la famiglia dello scomparso del profondo cordoglio del Senato.

      Senato della Repubblica, Atti parlamentari. Resoconti stenografici, 18 gennaio 1955.