SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


BAISTROCCHI Federico

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:06/09/1871
Luogo di nascita:NAPOLI
Data del decesso:31/05/1947
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Achille, capitano d'armata
Madre:SANTAMARIA Elvira
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioNo
Titoli nobiliariConte
Coniuge:NICOLINI Elvira
Figli: Umberto
Adriana
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via Paisiello, 27
Altra residenza:NAPOLI
Indirizzo:Posillipo, 176
Titoli di studio:Scuola militare
Scuole militari:Collegio militare di Napoli (10 ottobre 1883)
Accademia militare (3 ottobre 1887)
Professione:Militare di carriera (Esercito)
Carriera:Generale d'armata (23 maggio 1936)
Cariche e titoli: Segretario dell'Ordine militare di Savoia (1° gennaio 1915)
Capo di Stato maggiore dell'esercito (1° ottobre 1934-7 ottobre 1936)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministero della guerra12/11/1938
Prefetto di Napoli
    Marziali Giovanni Battista
07/01/1939
Nomina:03/25/1939
Categoria:14 Gli ufficiali generali di terra e di mare. Tuttavia i maggiori generali e i Contrammiragli dovranno avere da cinque anni quel grado in attivitą
Convalida:05/04/1939
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:17/04/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 30 maggio 1912
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 13 settembre 1918
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 8 agosto 1920
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 20 settembre 1925
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 20 aprile 1933
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 31 maggio 1917
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 4 febbraio 1923
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 15 gennaio 1931
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 23 luglio 1934
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 2 gennaio 1936
Cavaliere dell'Ordine militare di Savoia 16 marzo 1913 con (1915)
Ufficiale dell'Ordine militare di Savoia 17 maggio 1919
Grande ufficiale dell'Ordine coloniale della Stella d'Italia 14 settembre 1933
Grande ufficiale dell'Ordine della Legione d'onore (Francia) 28 settembre 1935

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1895-1896 guerra italo-abissina
1911-1912 guerra italo-turca
1915-1918 I guerra mondiale
Arma:Esercito
Decorazioni:Medaglia a ricordo delle campagne d'Africa; Medaglia commemorativa della guerra italo-turca; Croce d'oro per anzianitą di servizio; Croce al merito di guerra; Medaglia d'argento al valore militare (3); Medaglia commemorativa della guerra 1915-1918; Medaglia interalleata della Vittoria; Medaglia a ricordo dell'Unitą d'Italia; Croce di guerra al valore militare; Croce di guerra; Medaglia d'oro al merito di lungo comando di reparto; Medaglia mauriziana al merito militare di dieci lustri; Distintivo d'onore (3)

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXVII
Collegio unico nazionale (Campania)
06-04-1924
XXVIII
Collegio unico nazionale
24-03-1929
XXIX
Collegio unico nazionale
25-03-1934


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione delle Forze Armate (17 aprile 1939-5 agosto 1943)

    .:: Governo ::.

    Governo:
Sottosegretario di Stato al Ministero della guerra (22 luglio 1933-7 ottobre 1936)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:
"Ministri sottosegretari di Stato, presidenti e vice presidenti del Senato o della Camera dopo il 3 gennaio 1925"
"Senatori nominati nel 1943; senatori nominati perchč ex deputati o ex consiglieri nazionali eletti dopo il 1929"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:30/10/1944
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:08/07/1948

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.


Attivitą 0129_Baistrocchi_IndiciAP.pdf