SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


ROMANELLI Leonardo

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:01/07/1803
Luogo di nascita:AREZZO
Data del decesso:06/10/1886
Luogo di decesso:AREZZO
Padre:Lorenzo
Madre:TAVANTI Luisa
Nobile al momento della nomina:
Nobile ereditarioIncerto
Coniuge:FRACASSI Anna
Luogo di residenza:Arezzo
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Universitą di Pisa
Professione:Avvocato
Cariche politico - amministrative:Presidente del Consiglio provinciale di Arezzo
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Arezzo
Consigliere provinciale di Arezzo
Cariche e titoli: Prefetto di Arezzo (1859)
Assessore della Banca nazionale toscana, sede di Arezzo
Commissario compartimentale per la Provincia di Arezzo
Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati e procuratori di Arezzo
Cofondatore e direttore dell'Asilo Aliotti di Arezzo
Cofondatore e presidente della Societą operaia di Arezzo
Presidente della Commissione amministratrice degli Spedali riuniti di Arezzo
Membro della Congregazione di caritą di Arezzo
Membro del Comizio agrario di Arezzo
Presidente del Consorzio dell'Arno
Presidente dell'Accademia di scienze, lettere ed arti di Arezzo

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/25/1883
Categoria:04 I Ministri di Stato
Relatore:Francesco Ghiglieri
Convalida:14/12/1883
Giuramento:05/05/1884

    .:: Onorificenze ::.

Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 17 gennaio 1884

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
IX
Arezzo
22-10-1865*
Destra
Ballottaggio il 29 ottobre 1865. Dimissioni il 20 aprile 1866


    .:: Governo ::.

    Altri Stati:
Ministro di grazia e giustizia (Granducato di Toscana) (1848)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giacomo Durando, Presidente

      Onorevoli colleghi! Compio il triste ufficio di parteciparvi le perdite che fece il Senato durante quest'ultimo periodo di vacanze parlamentari. [...]
      Nel giorno cinque di ottobre in Arezzo terminava la sua carriera mortale il cavaliere avv. Leonardo Romanelli, nella pur grave etą di 83 anni essendo egli nato nel 1803.
      La sua lunga ed onorata esistenza trovasi continuamente associata alle diverse vicende del nostro nazionale risorgimento. Fin dal 1849 costituitosi il Governo provvisorio in Toscana, egli, pel suo provato patriottismo e per la sua dottrina legale, veniva chiamato a coprirvi la carica di ministro di grazia e giustizia. Nella IX legislatura fu eletto deputato del collegio di Arezzo. Fece parte delle pił importanti amministrazioni pubbliche della sua provincia portandovi il concorso della sua illuminata operositą. Nominato senatore nel 1883, la sua tarda etą non gli permise pił di prendere parte molto attiva ai lavori del Senato che oggi ne rimpiange la perdita.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 23 novembre 1886.

Note:Fu presidente dell'Unione monarchica liberale.
Il nome completo risulta essere: "Dionisio Leonardo".
Secondo altra fonte risulta nato a Quarata (Arezzo).

Ringraziamenti:Il sindaco del Comune di Arezzo
Il direttore dell'Ufficio protocollo e servizi archivistici del Comune, dott. Luca Berti


Attivitą 1921_Romanelli_IndiciAP.pdf