SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


TORRIGIANI Pietro

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:03/01/1810
Luogo di nascita:PARMA
Data del decesso:09/07/1885
Luogo di decesso:PARMA
Padre:Luigi
Madre:DAMIANI Caterina
Coniuge:HALLEZ Emilia
Figli: Luigi, senatore (vedi scheda)
Amelia, sposò Gruau Félix, poi Pavesi Attilio
Elena
Guido
Carlo
Fratelli:Anna
Annibale
Parenti:FINALI Luigi, cugino
Gruau Louis, nipote
Gruau Piero, nipote
Gruau Maria, nipote
Pavesi Camillo, nipote
Orazio Riccardo, nipote
Titoli di studio:Laurea in filosofia
Laurea in matematica e fisica
Presso:Università di Parma
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Magistrato
Carriera:Professore di Elementi di pubblica economia all'Università di Parma (31 agosto 1859)
Professore di Economia politica all'Università di Parma (23 febbraio 1861)
Professore di Economia politica all'Università di Pisa (23 ottobre 1871)
Consigliere di Stato (12 marzo 1876-22 febbraio 1883. Data del collocamento a riposo)
Cariche politico - amministrative:Membro dell'Assemblea dei rappresentanti del popolo (Parma) per il collegio di Fornovo (14 settembre 1859)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Parma
Consigliere provinciale di Parma
Cariche e titoli: Vicedirettore della Società filarmonica di Parma (1840-1843), poi direttore
Collaboratore del giornale "La Nuova antologia" (1866-1871)
Collaboratore della "Gazzetta musicale di Milano" di Ricordi
Membro della Società italiana di economia politica
Socio della Società geografica italiana (1870)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:03/16/1879
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Luigi Agostino Casati
Convalida:26/05/1879
Giuramento:27/05/1879

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 26 dicembre 1886
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 16 giugno 1887
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 giugno 1900
Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 31 ottobre 1873
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1848-1849 prima guerra d'indipendenza

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
VII
Borgotaro
25-3-1860*
Destra
Ballottaggio il 29 marzo 1860.
Escluso per sorteggio per eccedenza nel numero dei deputati professori il 2 giugno 1860. Rieletto il 1° luglio 1860, ballottaggio il 5 luglio 1860
VIII
Borgotaro
27-1-1861
Destra
IX
Borgotaro
22-10-1865**
Destra
Eletto anche nel collegio di Pontremoli, optò per il collegio di Borgotaro il 18 dicembre 1865
X
Borgotaro
10-3-1867
Destra
XI
Borgotaro
20-11-1870
Destra
XII
Borgotaro
8-11-1874***
Destra
Cessazione per nomina a consigliere di Stato. Rieletto il 28 maggio 1876
XIII
Borgotaro
5-11-1876****
Destra
Cessazione per nomina a senatore


    .:: Governo ::.

    Governo:
Direttore dei lavori pubblici (Governo di Luigi Carlo Farini in Emilia) (20 settembre 1859)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
Giacomo Durando, Presidente

Onorevoli colleghi! Nel periodo d’interruzione dei nostri lavori il Senato ha subito gravi e pur troppo numerose perdite, di cui adempio oggi l’ingrato ufficio di darvi partecipazione.
Il commendatore Pietro Torrigiani cessava di vivere il 9 luglio di quest'anno in Parma dove era nato l'11 marzo del 1814. Egli compì gli studi nella Università stessa di Parma nella quale insegnò dipoi le discipline dell'economia politica. Dotato di sentimenti liberali e di amor patrio prese parte ai movimenti del 1848, che prepararono la successiva riscossa. Dopo questa e la riunione dei Ducati al Regno italiano Egli fu chiamato all'onore di rappresentare alla Camera il collegio di Borgotaro per sette consecutive legislature. Coprì l'alto ufficio di consigliere di Stato. Nel 1879 venne elevato alla dignità di membro di quest'alta Assemblea dove non poté più portare che un debole contributo dell'opera sua, perché colpito poco tempo dopo da crudel morbo, che lo trasse immaturamente alla tomba.
E qui termina la lunga serie delle nostre sciagure. Mandando un mesto saluto alla memoria dei compianti colleghi, faccio caldi voti perché mi sia allontanato il calice amaro di esservi apportatore di nuovi dolori.

Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 25 novembre 1885.

Note:Il nome completo risulta essere: "Pietro Antonio".
Secondo altra fonte risulta nato l' 11 marzo 1814.
Partecipò ai moti del 1831.

Ringraziamenti:-Sindaco del Comune di Parma
-Assessore del Comune di Parma Costantino Monteverdi
- Dottoressa Margherita Martelli - Società geografica italiana


Attività 2236_Torrigiani_Pietro_IndiciAP.pdf