SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


COLAPIETRO Erasmo

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/09/1823
Luogo di nascita:CASTIGLIONE MESSER MARINO (Chieti)
Data del decesso:04/07/1898
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Francesco Paolo
Madre:PRIORE Adelaide
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:Celibe
Figli: COLAPIETRO SIROLLI Adele
Fratelli:Nicola
Parenti:SIROLLI Filomeno, genero
COLAPIETRO Leopoldina, nipote del fratello Nicola
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via Raffaele Cadorna, 29
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Napoli
Professione:Magistrato
Carriera:Procuratore generale presso la Corte di appello di Messina (reggente dal 12 novembre 1875, titolare dal 3 gennaio 1877)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Cagliari (5 gennaio 1879)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Ancona (1° febbraio 1880)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Trani (1° gennaio 1880)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Palermo (17 marzo 1881)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Roma (18 novembre 1884)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Firenze (10 novembre 1890)
Procuratore generale presso la Corte di appello di Trani (2 luglio 1896-4 luglio 1898)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/07/1886
Categoria:10 L'Avvocato generale presso il Magistrato di cassazione ed il Procuratore Generale dopo cinque anni di funzioni
Relatore:Francesco Ghiglieri
Convalida:14/06/1886
Giuramento:10/06/1886
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d’inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 maggio 1863
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 5 giugno 1880
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 gennaio 1890
Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 9 maggio 1869
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 16 gennaio 1876
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 13 marzo 1879
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 11 gennaio 1884


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Andrea Guarneri, Vicepresidente

      Onorevoli colleghi. Una novella sventura è venuta a colpire il Senato colla perdita dell'egregio senatore Erasmo Colapietro.
      Nato in Castiglione il 9 ottobre 1823, l'indole del suo spirito e la tempera del suo carattere lo predestinavano alla nobile carriera della magistratura, alla quale si addisse ed ove ebbe rapida e brillante carriera.
      Nominato senatore con R. decreto del 7 giugno 1886, partecipò largamente ai lavori legislativi ed alle funzioni giudiziarie di questo consesso sino a pochi giorni pria della sua dipartita, e vi dié prova di quel profondo senso magistrale che egli aveva acquistato nella lunga esperienza giudiziaria.
      La sua morte priva il Senato di uno strenuo cooperatore, che alla scienza univa il tatto, ed il senso profondo delle materie giuridiche. (Approvazioni).
      FINOCCHIARO-APRILE, ministro di grazia e giustizia. Chiedo di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      FINOCCHIARO-APRILE, ministro di grazia e giustizia. Mi associo in nome del Governo alle nobili ed opportune parole colle quali l’onorevole Presidente ha commemorato il senatore Erasmo Colapietro.
      L’illustre uomo pel suo carattere, pei servizi resi al paese ed alla magistratura ha stampato un’orma imperitura. La sua perdita è grave lutto per il Senato e per la magistratura italiana; ed io fo voti che possa trovare numerosi imitatori l’esempio dato dall’uomo eminente di cui deploriamo la perdita, nella sua vita ispirata sempre al sentimento del dovere e al più alto zelo del pubblico interesse. (Bene).
      PRESIDENTE. Propongo che il Senato voglia inviare le sue condoglianze alla famiglia dell’estinto.
      Se non vi sono opposizioni, questa mia proposta s’intende approvata.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 4 luglio 1898.

Note:Secondo altra fonte risulta nato l'8 ottobre 1823.
Ringraziamenti:-Sindaco del Comune di Castiglione Messer Marino (Chieti) Massimo Mastrangelo

Attività 0597_Colapietro_IndiciAP.pdf