SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


PETRI Carlo

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:03/17/1823
Luogo di nascita:PIEVE S. PAOLO (Lucca)
Data del decesso:27/01/1905
Luogo di decesso:LUCCA
Padre:Giuseppe
Madre:GHIONZOLI Petronilla
Coniuge:Celibe
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Avvocato
Cariche politico - amministrative:Membro dell'Assemblea dei rappresentanti (Toscana) (1859-1860)
Gonfaloniere di Capannori
Sindaco di Capannori
Presidente del Consiglio provinciale di Lucca
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Capannori
Assessore comunale di Capannori
Consigliere comunale di Lucca
Membro della Deputazione provinciale di Lucca
Cariche e titoli: Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Lucca
Socio della Società geografica italiana (1869)
Membro della Commissione consultiva di belle arti di Lucca
Vicepresidente dell'Accademia di scienze, lettere ed arti di Lucca

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/07/1886
Categoria:16 I membri dei Consigli di divisione
dopo tre elezioni alla loro Presidenza
Relatore:Francesco Ghiglieri
Convalida:14/06/1886
Giuramento:10/06/1886
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d’inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 7 agosto 1887
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XI
Capannori
20-11-1870*
Non risulta
Ballottaggio il 27 novembre 1870. Dimissioni il 19 dicembre 1870


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Tancredi Canonico, Presidente

      Signori senatori.
      Altri cinque colleghi abbiamo perduto nel periodo trascorso dalle ultime nostre sedute. [...]
      A Lucca pure moriva quattro giorni dopo, cioè il 26 gennaio, il senatore avv. commendatore Carlo Petri nato a Capannori (Pieve S. Paolo) il 17 marzo 1823. Nei movimenti del 1848, pieno il cuore dell'entusiasmo che commoveva allora ogni petto, scrisse pregevoli articoli nei giornali. Datosi all'avvocatura, riuscì ben presto fra i primi del foro toscano, e fu grande amico dell'illustre Francesco Carrara.
      Eletto dal collegio di Capannori sul principio della undecima legislatura, non poté accettare il mandato per motivi di salute; ma parecchi anni dopo, cioè il 7 giugno 1886 fu nominato senatore. Tenne importanti uffici amministrativi; ed al culto delle scienze giuridiche e sociali, univa una non comune cultura letteraria e filologica.
      Negli ultimi anni, la tarda età non gli consentiva di esser molto frequente al Senato; ma, sempre quando veniva, il suo volto aperto e sereno, i suoi modi schietti e squisitamente cordiali rendevano cara la sua persona e assai gradito il conversare con lui.
      Giunga al senatore Petri, anche oltre la tomba, il nostro affettuoso saluto. (Bene). [...]
      PEDOTTI, ministro della guerra. Domando la parola.
      PRESIDENTE. Ha facoltà di parlare.
      PEDOTTI, ministro della guerra. In nome del Governo mi associo alle parole di compianto che l’illustre nostro Presidente ha pronunciato per i cinque colleghi testé defunti.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 7 febbraio 1905.

Note:Il nome completo risulta essere: "Carlo Lodovico".
Secondo altra fonte risulta nato a Capannori.
Secondo altra fonte risulta morto il 26 gennaio 1905.

Ringraziamenti:Simonetta Casali Responsabile dello Stato civile del Comune di Lucca
Dott.ssa Emanuela Casadei, Biblioteca malatestiana di Cesena
Dott.ssa Margherita Martelli - Società geografica italiana


Attività 1738_Petri_IndiciAP.pdf