SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


VIGONI Giulio

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:09/12/1837
Luogo di nascita:SESTO SAN GIOVANNI (Milano)
Data del decesso:17/07/1926
Luogo di decesso:LOVENO SOPRA MENAGGIO, fraz. di MENAGGIO (Como)
Padre:Ignazio
Madre:VITALI Luigia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariNobile
Signore di Massalengo
Don
titoli confermati con sovrana risoluzione austroungarica del 19 novembre 1816
Coniuge:Celibe
Fratelli:Giuseppe, senatore (vedi scheda)
Enrichetta, che spos˛ Carlo MEDICI, ed era madre di Luigi e di Gian Angelo
Teresa (1844-1848)
Teresa (1851-1932), che spos˛ Filippo MANNATI
Parenti:VIGONI Paolo, avo paterno
VIGONI MAJONI Giuseppa, ava materna
VIGONI Luigi, zio, fratello del padre, che spos˛ Sarah COMPTON KENNEDY
VIGONI Teresa, zia, sorella del padre, che spos˛ Carlo Augusto GAVAZZI DELLA SOMAGLIA
VIGONI Carlo, zio, fratello del padre
VIGONI Giuseppe, zio, fratello del padre
Luogo di residenza:MILANO
Altra residenza:ROMA
Titoli di studio:Laurea in ingegneria
Presso:UniversitÓ di Milano
Professione:Ingegnere
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Sesto S. Giovanni (1868-1882)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Milano (1880-1889)
Cariche e titoli: Membro del Collegio arbitrale della SocietÓ delle strade ferrate meridionali
Membro della SocietÓ d'incoraggiamento d'arti e mestieri di Milano (1870)
Presidente della SocietÓ d'incoraggiamento d'arti e mestieri di Milano (1911-1921)
Presidente degli Istituti ospedalieri di Milano
Membro del Comitato esecutivo per l'Esposizione Universale di Milano (1881)
Membro della SocietÓ geografica italiana (1867)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/20/1891
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Salvatore Majorana Calatabiano
Convalida:01/12/1891
Giuramento:16/12/1891

    .:: Onorificenze ::.

Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 20 dicembre 1906
Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
Commendatore dell'Ordine dell'Aquila rossa (Prussia)

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1859 seconda guerra d'indipendenza
1860 campagna per l'indipendenza e l'unitÓ d'Italia
1866 terza guerra d'indipendenza
Mansioni:Capitano d'artiglieria
Decorazioni:Medaglia d'argento al valor militare, medaglia commemorativa della campagna d'Italia 1859

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XV
Lecco (Como II)
29-10-1882
Centro-destra
XVI
Lecco (Como II)
23-5-1886
Centro-destra


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione d'inchiesta sui servizi dipendenti dal Ministero della guerra (19 marzo 1908)
Membro della Commissione d'inchiesta sulla spesa per la costruzione del Palazzo di Giustizia in Roma (11 maggio 1912)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                    Tommaso Tittoni, Presidente

                    Onorevoli senatori,
                    Rivolgiamo ora un saluto reverente agli amati colleghi perduti durante la lunga sosta delle nostre sedute. [...]
                    Il 17 luglio spegnevasi in Menaggio il nobile ingegnere Giulio Vigoni, che per l'etÓ e per la lunga appartenenza alla nostra Assemblea era uno dei decani fra noi. Discendente di nobile e cospicua famiglia lombarda, fratello del nostro compianto collega Giuseppe, che fu benemerito sindaco di Milano e che, pur essendo di lui pi¨ giovane, l'aveva da dodici anni preceduto nella tomba, era nato a Sesto San Giovanni il 12 settembre 1837 e appassionato dei problemi tecnici e industriali, si dette in giovent¨ agli studi scientifici, conseguendo la laurea in ingegneria. Rappresent˛ a scrutinio di lista il 2░ collegio di Como per la 15¬ legislatura e gli elettori gli riconfermarono il mandato nella successiva: appartenne cosý per otto anni, dal 1882 al 1890, alla Camera elettiva, cui dette grande e proficua attivitÓ, partecipando assiduamente ai lavori e portando un notevole contributo di competenza e di esperienza a molte discussioni, specialmente di carattere tecnico; fu anche membro attivo e reputato di numerose giunte e commissioni.
                    Nominato senatore il 20 novembre 1891, partecip˛ sempre con grande attivitÓ ed assiduitÓ ai nostri lavori e fece spesso ascoltare la sua apprezzata parola su importanti problemi, sovratutto in materia ferroviaria, idraulica e agricola. Fu anche membro delle commissioni d'inchiesta sui servizi dipendenti dal Ministero della guerra e sulle spese per la costruzione del palazzo di giustizia, portando ai lavori di esse il prezioso sussidio del suo valore tecnico, nonchÚ della sua attivitÓ e scrupolositÓ impareggiabili.
                    Giulio Vigoni fu cittadino di alto e nobile sentire; uomo di grande bontÓ e modestia e schivo di vana popolaritÓ, egli dette tutte le sue energie alla vita politica ed economica della nazione per senso di dovere, senza ricercarne compensi ed onori. Non solo in Milano, dove trascorse quasi tutta la sua lunga vita operosa, ma anche fra noi ed in ogni ambiente era circondato da grande stima ed affetto.
                    Vada alla sua memoria il nostro mesto commosso saluto, alla sua desolata famiglia l'espressione del nostro sincero rammarico. (Bene). [...]
                    FEDELE, ministro della pubblica istruzione. Chiedo di parlare.
                    PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
                    FEDELE, ministro della pubblica istruzione. In nome del Governo, mi associo alle parole di cordoglio dette dal Presidente dell'Assemblea per la perdita dei senatori che egli ha commemorato. Ciascuno di essi nei vari campi ove svolse la propria opera, o in quello della scienza e delle lettere, come i senatori Vigoni [...] Il Governo nazionale, interprete del sentimento di riconoscenza del popolo italiano, si inchina alla loro memoria.

                    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 16 novembre 1926.

Ringraziamenti:Patrizia Morandi Direttore del Servizio cultura e servizio bibliotecario urbano di Sesto San Giovanni
Biblioteca civica "Pietro Lincoln Cadioli - Sezione di storia locale"
-Cinzia Ortelli, ufficiale di Stato civile del Comune di Menaggio
- Dott.ssa Margherita Martelli - SocietÓ geografica italiana


AttivitÓ 2321_Vigoni_Giulio_IndiciAP.pdf