SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


MARI Adriano

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:12/16/1813
Luogo di nascita:FIRENZE
Data del decesso:24/07/1887
Luogo di decesso:FIESOLE (Firenze)
Padre:Alessandro
Madre:Larette Orsola
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:RODRIGUEZ Benitta
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:UniversitÓ di Pisa
Professione:Avvocato
Cariche politico - amministrative:Membro del Consiglio generale (Toscana) (1848)
Membro dell'Assemblea dei rappresentanti (Toscana)(1859-1860)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Firenze (30 ottobre 1859)
Consigliere provinciale di Firenze
Consigliere comunale a Fiesole (1865) (1867-1868)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/26/1884
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Bernardino Giannuzzi Savelli
Convalida:03/12/1884
Giuramento:09/12/1884

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 1881
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 8 dicembre 1904

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
VII
Legnaia
25-3-1860
Destra
VIII
Campi Bisenzio
27-1-1861*
Destra
Ballottaggio il 3 febbraio 1861
IX
Campi Bisenzio
22-10-1865**
Destra
Ballottaggio il 29 ottobre 1865
X
Campi Bisenzio
10-3-1867***
Destra
Ballottaggio il 17 marzo 1867. Cessazione per nomina a ministro di grazia e giustizia. Rieletto il 17 novembre 1867. Ballottaggio il 24 novembre 1867
XI
Firenze IV
1-1-1871****
Destra
Ballottaggio l'8 gennaio 1871. Elezione in corso di legislatura
XII
Firenze IV
8-11-1874*****
Destra
Ballottaggio il 15 novembre 1874
XIII
Firenze IV
5-11-1876******
Destra
Ballottaggio il 12 novembre 1876
XIV
Firenze IV
16-5-1880*******
Destra
Ballottaggio il 23 maggio 1880
Cariche:Presidente (6 dicembre 1865-27 ottobre 1867) (25 novembre 1868-14 agosto 1869)


    .:: Governo ::.

    Governo:
Ministro di grazia e giustizia e dei culti (27 ottobre 1867-5 gennaio 1868)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Domenico Farini, Presidente

      Mi tocca, signori senatori, il pietoso ufficio di commemorare quegli onorandissimi colleghi nostri che morte rapiva durante la sospensione delle nostre sedute: Adriano Mari, [...]
      Il senatore Adriano Mari era nato in Firenze l'anno 1813. Datosi allo studio delle leggi, la fama, che ancor giovine erasi acquistata nel f˘ro toscano, di tanto si accrebbe coll'andare degli anni, che egli fu del f˘ro italiano ornamento e vanto non solo, ma ben anco uno dei pi¨ eminenti giureconsulti. Liberale convinto, fin da quando l'amare la patria era colpa, Adriano Mari, ne' giorni avventurosi del nostro risorgimento, ebbe dai propri concittadini il mandato di loro rappresentante. E fu deputato alle assemblee toscane del 1848 e del 1859, poi al Parlamento italiano per sette successive legislature.
      Ed alla Camera il Mari mostr˛ tanta saldezza di convinzioni, quanto vasta dottrina.
      Uomo schiettissimo, la franchezza del dire aperto e senza ambagi eran doti precipue della sua maschia eloquenza, informata a precetti de' sommi, calda per vivezza di affetti, arguta assai spesso, efficace sempre.
      Designato dalle doti della mente e dell'animo a Presidente della Camera, resse l'ufficio con somma perizia ed autorevolezza durante parte della IX e della X legislatura. Scese dall'alto seggio diventando ministro di grazia e giustizia; ma i brevissimi mesi in cui stette al Governo altro non gli consentirono che di conformare la sua saggezza e rettitudine.
      Nominato senatore il 26 novembre 1884, la etÓ e la sanitÓ alterata non gli permisero di prendere larga parte ai lavori del Senato.
      Addý 23 luglio morý in una villa presso Fiesole, pianto dagli amici, che aveva numerosi e saldi, e da tutta Firenze che egli aveva amato di amore sviscerato.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 18 novembre 1887.

Note:Secondo altra fonte risulta nato a San Salvi (Firenze).
Ringraziamenti:Dott.ssa Maura Borgioli Archivio comunale di Fiesole
Daniele Ronco - Area bibliotecaria, archivistica e museale UniversitÓ di Pisa


AttivitÓ 1373_Mari_IndiciAP.pdf