SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


SANGIORGI Gaetano

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:02/25/1823
Luogo di nascita:CORLEONE (Palermo)
Data del decesso:01/01/1884
Luogo di decesso:PALERMO
Padre:Salvatore
Madre:PROVENZANO Giovanna
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Fratelli:Antonino, senatore (vedi scheda)
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Docente universitario
Carriera:Professore di Diritto amministrativo all'Universitā di Palermo (novembre 1862)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Palermo

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/16/1882
Categoria:05 I Ministri segretari di Stato
Relatore:Francesco Ghiglieri
Convalida:29/11/1882
Giuramento:29/11/1882


    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
X
Prizzi
10-3-1867
Liberale moderato


    .:: Governo ::.

    Regno di Sardegna post 04 Marzo 1848 - Regno d'Italia:
Segretario di Stato per la sicurezza pubblica (Governo dittatoriale di Garibaldi in Sicilia) (17 luglio 1860)
Segretario di Stato per l'interno (Governo dittatoriale di Garibaldi in Sicilia - Proditattura di Agostino Depretis) (8 settembre 1860)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Il senatore non fu commemorato in Aula. Il breve testo che si riporta č tratto dall’Elenco e cenni biografici dei senatori mancati ai vivi dall’8 di agosto 1879 a tutto maggio 1884 dei quali non venne fatta commemorazione in pubblica seduta. Inserzione negli Atti del Senato in seguito a mozione del Senatore Manfrin nella tornata del 22 febbraio 1886 in Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, leg. XV, vol. IV, dal 25 novembre 1885 al 14 aprile 1886.
    Sangiorgi cavaliere Gaetano.
    Nato a Corleone in Sicilia il 25 febbraio 1823. Nominato Senatore del Regno il 16 novembre 1882. Morto in Palermo il 1° gennaio 1884.
    Patriotta benemerito. Nei movimenti insurrezionali di Sicilia venne assunto alla carica di Segretario di Stato per la sicurezza pubblica sotto la dittatura del Generale Garibaldi e quindi a quella di Segretario di Stato dell'interno sotto la prodittatura. Sedette alla Camera nella X Legislatura. Distinto insegnante di diritto nella Regia Universitā di Palermo.


Attivitā 2002_Sangiorgi_Gaetano_IndiciAP.pdf