SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


RANCO Luigi

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:05/08/1813
Luogo di nascita:ASTI (Alessandria) - oggi ASTI
Data del decesso:01/03/1887
Luogo di decesso:TORINO
Padre:Giovanni
Madre:MUSSA Marta
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Titoli di studio:Laurea in ingegneria
Presso:Università di Torino
Professione:Ingegnere
Carriera giovanile / cariche minori:
Cariche e titoli: Membro della Commissione per l'introduzione delle strade ferrate in Piemonte (1843)
Direttore delle ferrovie del Ticino (1859)
Direttore della Società strade ferrate "Vittorio Emanuele", poi Società Ferrovie Alta Italia (dal 1865)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/16/1882
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Francesco Ghiglieri
Convalida:29/11/1882
Giuramento:06/03/1883

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 30 maggio 1872
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
VIII
Asti
27-1-1861*
Centro-sinistra
Ballottaggio il 3 febbraio 1861
IX
Francavilla di Sicilia
31-12-1865**
Centro-sinistra
Elezione in corso di legislatura. Eletto anche nel collegio di Caltanissetta con annullamento dell'elezione perché già deputato del collegio di Francavilla
X
Francavilla di Sicilia
10-3-1867
Centro-sinistra
XI
Borgo S. Dalmazzo
26-5-1872
Centro-sinistra
Elezione in corso di legislatura
XII
Borgo S. Dalmazzo
8-11-1874
Centro-sinistra
XIII
Borgo S. Dalmazzo
5-11-1876
Centro-sinistra
XIV
Borgo S. Dalmazzo
16-5-1880
Centro-sinistra


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giacomo Durando, Presidente

      Onorevoli colleghi! [...]
      Il primo giorno di questo mese di marzo era l'ultimo dell'esistenza del commendatore Luigi Ranco.
      Nato egli in Asti nell'anno 1813, si dedicò da giovinetto agli studi delle scienze esatte nell'Università di Torino e vi fece tali progressi da acquistarsi fama meritata di uno degli ingegneri più valenti in materia ferroviaria.
      Il suo nome difatti si vide ben presto associato alle più grandi intraprese di tal genere, quale la strada ferrata di Genova, e alle opere mirabili delle stupende gallerie dei Giovi e del Cenisio. In mezzo agli studi ed ai progetti tecnici, egli non dimenticava di occuparsi della libertà e della indipendenza della patria, e collaborò e contribuì con insigni patriotti alla diffusione delle idee liberali concorrendo coll'opera sua alla pubblicazione di periodici per patrocinarle. Chiamato dai comizi elettorali per ben cinque legislature a far parte della Camera elettiva, egli vi portò il contributo delle sue vaste cognizioni soprattutto in argomento di lavori pubblici in cui era competentissimo. Nominato senatore nel novembre del 1882, il Ranco prese parte ai nostri lavori e si occupò particolarmente dello studio dell'importante progetto di legge sulle Convenzioni ferroviarie della di cui Commissione venne chiamato a far parte. In questi due ultimi anni lo stato cagionevole di salute non gli permise di fare fuorché rare apparizioni in quest'alta Assemblea che oggi ne deplora vivamente la perdita.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 10 marzo 1887.

Ringraziamenti:Dott. Vittorio Voglino Sindaco del Comune di Asti
Dott.ssa Gemma Boschiero - Dirigente del settore Archivio storico e musei del Comune di Asti
Sig. Franca Inno


Attività 1861_Ranco_IndiciAP.pdf