NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


BACCELLI Augusto

  
  


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:02/29/1832
Luogo di nascita:ROMA
Data del decesso:24/05/1906
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Antonio
Madre:LEONORI Adelaide
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:Filomena
Fratelli:BACCELLI Guido, deputato
BACCELLI Giovanni, senatore (vedi scheda), padre di Pietro, senatore (vedi scheda)
Parenti:Alfredo, nipote, deputato
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Avvocato
Cariche politico - amministrative:Membro della Giunta provvisoria di governo (Roma) (22 settembre 1870)
Presidente del Consiglio provinciale di Roma (8 agosto 1881-13 agosto 1889)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Roma per il mandamento di San Vito Romano (13 novembre 1870-1906)
Membro della Deputazione provinciale di Roma
Cariche e titoli: Presidente dell'Ordine degli avvocati di Roma

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:12/04/1890
Categoria:03
Relatore:Salvatore Majorana Calatabiano
Convalida:13/12/1890
Giuramento:10/12/1890
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 26 marzo 1873
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 2 giugno 1879

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XI
Subiaco
19-2-1871*
Destra
Ballottaggio il 26 febbraio 1871
XII
Subiaco
8-11-1874
Destra
XV
Roma II (Velletri)
29-10-1882
Destra
XVI
Roma II (Velletri)
23-5-1886
Destra


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
    Tancredi Canonico, Presidente

    Signori senatori! Due altri colleghi sono scomparsi dalle nostre file: i senatori Baccelli Augusto e Cesare Saluzzo di Monterosso.
    Augusto Baccelli, che - nato a Roma il 29 febbraio 1832, vi morì il 24 maggio testé scorso - apparteneva ad una famiglia ben nota per le sue benemerenze verso la patria; e fin dalla giovinezza prestò a pro di essa la solerte opera sua.
    Fra i più valenti avvocati di Roma, egli collaborò nel giornale Il Mediatore, rivolto ad apparecchiare la rivendicazione della nostra capitale: fu delegato in Rignano Flaminio del Comitato per la spedizione di Garibaldi, e si adoperò per provvedere ai combattenti, viveri e munizioni.
    Il 21 settembre 1870 fu acclamato membro del Governo provvisorio, e fece parte di poi del Comitato di revisione dei processi politici.
    Dal 1870 appartenne al Consiglio provinciale e lo presiedè per dodici anni. Presiedè pure la Giunta di vigilanza dell'Istituto tecnico e la Scuola d'agricoltura.
    deputato, prima del collegio di Subiaco, poi del secondo collegio di Roma, entrò in Senato il 4 dicembre 1890.
    Sobrio di discorsi, la sua parola era meditata, sapiente e pratica; conscio che il fare val più del parlare.
    Da lungo tempo infermo, non valsero le cure dei medici né l'affetto della famiglia a ridargli la salute.
    Nella patria oppressa contribuì al suo risorgimento; nella patria risorta la servì utilmente.
    Al lutto della consorte, dei fratelli, di tutta la sua famiglia si unisce il cordoglio del Senato. (Bene). [...]
    GIOLITTI, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. Chiedo di parlare.
    PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
    GIOLITTI, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. Il Governo si associa alle nobili parole dell’illustre Presidente ed al dolore del Senato per la perdita dei due suoi distinti membri Baccelli Augusto e Saluzzo di Monterosso conte Cesare.
    L’onorevole Augusto Baccelli era conosciuto ed amato da tutti noi; egli apparteneva ad una famiglia delle più benemerite della città di Roma, ed alla quale mando le più sentite condoglianze.

    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 12 giugno 1906.

Ringraziamenti:Dott.ssa Giuliana Pietroboni - Direttore dei Servizi per la cultura e le reti informative - Archivio storico della Provincia di Roma
Dott.ssa Rossella Masini Direttore dei Servizi per la cultura e le reti informative - Archivio storico della Provincia di Roma


Attività 0121_Baccelli_Augusto_IndiciAP.pdf