NO
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno di Sardegna » Scheda Senatore  


DE GREGORIO Litterio

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/01/1808
Luogo di nascita:Messina
Data del decesso:21/07/1885
Luogo di decesso:Messina
Padre:Ruffo, marchese
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariPrincipe di S.Elia
Marchese di Valle Santoro, Trentino e Selvarotta
Nobiltà indipendente
Figli: Francesco
Giovanna
Parenti:Picardi Silvestro, senatore, genero
Professione:Possidente
Cariche e titoli: Gentiluomo di camera di SM il Re (Regno delle Due Sicilie)
Membro della Commissione per l'esposizione di Firenze
Fondatore dell'Accademia filarmonica di Messina inaugurata (28 giugno 1833)
Membro della Società siciliana per la storia patria

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:01/20/1861
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Giovanni Lauzi
Convalida:21/02/1861
Giuramento:18/02/1861
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare



    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

    Onorevoli Colleghi!
    Nel periodo d’interruzione dei nostri lavori il Senato ha subito gravi e pur troppo numerose perdite, di cui adempio oggi l’ingrato ufficio di darvi partecipazione. [...]
    Il marchese Litterio De Gregorio-Alliata cessava di vivere il 21 del medesimo mese di luglio in Messina, dov’era nato in novembre del 1808.
    Discendente da patrizia antica famiglia di quella città accrebbe con distinti meriti il lustro del casato. Venne scelto nel gennaio 1861 fra i più cospicui personaggi e chiamato a far parte di quest’Alta Assemblea dopo la proclamazione del Regno italiano. Godeva meritamente fama di liberale e specchiato cittadino nella patria sua che ne rimpiange amaramente la perdita che è pure da noi vivamente deplorata.
    [...] E qui termina la lunga serie delle nostre sciagure. Mandando un mesto saluto alla memoria dei compianti Colleghi, faccio caldi voti perché mi sia allontanato il calice amaro di esservi apportatore di nuovi dolori.

    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 25 novembre 1885.
Note:Il nome risula anche nella variante: "Littario".
Il cognome risulta essere: "De Gregorio-Alliata".
Il nome risulta anche nella variante "Letterio".


Attività 0747_De_Gregorio_IndiciAP.pdf