SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


ANTONA TRAVERSI GRISMONDI Giannino

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:03/07/1860
Luogo di nascita:MEDA (Milano) - oggi (Monza e Brianza)
Data del decesso:26/12/1939
Luogo di decesso:VERONA
Padre:ANTONA TRAVERSI Giovanni, possidente, giurista
Madre:GRISMONDI Claudia
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Titoli nobiliariPatrizio di S. Marino
Fratelli:Camillo
Bice, che sposò Tommaso TITTONI, senatore (vedi scheda)
Parenti:Vincenzo Colleoni, nipote
Bice Colleoni, nipote
Giovanni Antona Traversi, nipote
Bice Tittoni
Luogo di residenza:PADOVA
Altra residenza:MEDA (Milano) - oggi (Monza e Brianza) (fase di transizione)
Indirizzo:Via Ariosto, 3
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Napoli
Professione:Commediografo
Carriera:Ufficiale di complemento
Tenente
Capitano per meriti eccezionali
Maggiore per meriti eccezionali
Cariche e titoli: Direttore della rivista "Varietas"
Capo dell'Ufficio di propaganda del 13° corpo d'armata (1917)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:12/1928-01/1929
    Forzano
s.d.
Nomina:03/02/1929
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Vincenzo Morello
Convalida:16/05/1929
Giuramento:23/05/1929

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 28 dicembre 1919
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 24 gennaio 1924
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 2 maggio 1932
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 21 luglio 1921
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 11 gennaio 1925

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1915-1918 I guerra mondiale
Arma:Esercito
Mansioni:Maggiore
Volontario:SI
Decorazioni:Medaglia d'argento al valore militare; Croce di guerra


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge per la conversione dei decreti legge (1° maggio 1934-2 marzo 1939)
Membro della Commissione dell'educazione nazionale e della cultura popolare (17 aprile-26 dicembre 1939)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Giacomo Suardo, Presidente
      "PRESIDENTE. (...) Ben diversa figura, non meno degna peraltro di ricordo, quella del camerata Giannino Antona Traversi Grismondi che col braccio, la parola, gli scritti, nobilmente servì la Patria in pace ed in guerra.
      Se le sue opere di scrittore di teatro manifestavano, nella garbata critica del "mondo" d'anteguerra, la vivacità dell'ingegno e l'impronta signorile che in ogni atto della vita lo portò ad esprimere l'inconfondibile stile del gentiluomo, soltanto la guerra doveva per lui, come per tanti altri Italiani, dare intera la misura d'una personalità non comune.
      Interventista e volontario a cinquantacinque anni, indossava con la divisa di tenente dei Lancieri di Montebello il grigioverde del combattente. Due promozioni per meriti eccezionali e una medaglia d'argento al valore sono, con altre distinzioni, la sintesi del suo stato di servizio. Dopo la Vittoria, il maggiore Antona Traversi restò ancora soldato per dedicarsi interamente ad un'opera di umana pietà e di patriottica fede, rendendo onore ai Caduti nei sacri recinti e soprattutto in quel Cimitero di Redipuglia che fu insuperato capolavoro del suo animo eletto.
      Chiamato a far parte di questa nostra Assemblea, vi recò assidua e intelligente collaborazione, dedicando particolare attenzione alle questioni più vicine alla sensibilità dell'artista, del combattente, del fascista che qui ricordiamo. [...] Nel rinnovare alle famiglie la sentita partecipazione del Senato al lutto che le colpisce, eleviamo il nostro pensiero memore e riconoscente ai Camerati che in ogni campo, nella scienza, nelle armi, nell'amministrazione dello Stato e nelle pubbliche attività, bene meritarono della Patria e del Regime [...]
      GRANDI, Ministro di grazia e giustizia. Domando di parlare. PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      GRANDI, Ministro di grazia e giustizia. Il Governo fascista si associa al rimpianto e all'omaggio che il Senato del Regno e il Paese tributano alla memoria degli illustri Senatori scomparsi."

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 6 maggio 1940.

Note:La forma originaria del cognome è "Antona Traversi", poi mutata in "Antona Traversi Grismondi" con decreto della Curia 22 dicembre 1924.
Il nome completo risulta essere: "Giovanni Francesco Pietro".


Attività 0063_Antona_Traversi_Grismondi_IndiciAP.pdf