SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


VACCAJ Giuseppe

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:08/21/1836
Luogo di nascita:PESARO (Pesaro e Urbino)
Data del decesso:02/10/1912
Luogo di decesso:PESARO (Pesaro e Urbino)
Padre:Nicola
Madre:PUPPATTI Giulia
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:FAZI Adele
Coniuge:GENNARI Teresa, pittrice e disegnatrice
Figli: Gino, nato da Adele FAZI
Beatrice, nata da Adele FAZI e che spos˛ Giuseppe PICCIOLA, ed era madre di Gino e Vittorio
Fratelli:Amalia, che spos˛ Emilio DONZELLI
Giulio, che spos˛ Vittoria FERRUCCI
Parenti:VACCAJ Luigi, zio fratello del padre
VACCAJ LONGHI Colomba, ava paterna
PUPPATI Beatrice, cugina
BORGOGNONI Carlo, cugino
FAZI Antonio, suocero, padre della prima moglie
FAZI ALBINI Cecilia, suocera, madre della prima moglie
GENNARI Francesco, suocero, padre della seconda moglie
Titoli di studio:Baccellierato in legge
Presso:UniversitÓ di Urbino
Professione:Pittore
Cariche politico - amministrative:Assessore facente funzioni di sindaco di Pesaro (1877) (28 aprile 1901)
Sindaco di Pesaro (29 luglio 1878-22 marzo 1885) (17 marzo 1898)
Vicepresidente del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino (21 febbraio 1880-20 dicembre 1895)
Presidente del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino (20 dicembre 1895-2 ottobre 1912)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Pesaro (20 gennaio 1861-1878) (17 luglio 1887-8 giugno 1902)
Assessore comunale di Pesaro (15 dicembre 1868) (29 settembre 1888)
Consigliere provinciale di Pesaro e Urbino (29 agosto 1866)
Membro della Deputazione provinciale di Pesaro e Urbino (supplente, 1866) (17 agosto 1868-21 febbraio 1881)
Consigliere comunale di Gradara (20 ottobre 1889)
Cariche e titoli: Membro della Commissione per i monumenti e gli oggetti di antichitÓ e belle arti, sezione di Pesaro e di Urbino (16 maggio 1869)
Ispettore degli scavi e dei monumenti a Pesaro (4 gennaio 1880-2 ottobre 1912)
Fondatore della Scuola di disegno per artieri di Pesaro (13 gennaio 1887)
Delegato governativo presso il Consiglio della Scuola d'arte di Pesaro (19 novembre 1896)
Segretario della SocietÓ rossiniana (26 dicembre 1863)
Membro della Commissione rossiniana di Pesaro (7 ottobre 1872)
Membro della Congregazione oliveriana di Pesaro (dicembre 1881)
Vicepresidente della Cassa di risparmio di Pesaro (26 settembre 1885-1890)
Socio onorario dell'Accademia filarmonico drammatica di Narni (1░ giugno 1860)
Socio onorario dell'Istituto filarmonico drammatico di Padova (18 agosto 1863)
Socio ordinario dell'Accademia agraria di Pesaro (13 gennaio 1863)
Membro della SocietÓ per le belle arti di Milano (agosto 1868)
Membro della SocietÓ promotrice delle belle arti di Torino (settembre 1868)
Membro onorario dell'Istituto di belle arti delle Marche (gennaio 1869)
Socio corrispondente dell'Accademia artistica Raffaello di Urbino (1░ agosto 1869)
Socio corrispondente dell'Accademia di belle arti di Bologna (19 febbraio 1881)
Socio d'onore dell'Accademia di belle arti di Venezia (17 giugno 1883)
Vicepresidente dell'Accademia agraria di Pesaro (24 maggio 1884-1885)
Socio onorario del Circolo agrario di Ancona (16 dicembre 1882)
Socio ordinario della Deputazione di storia patria per le province delle Marche (28 ottobre 1895)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/14/1900
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Antonino Di Prampero
Convalida:27/06/1900
Giuramento:27/06/1900

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 10 gennaio 1869
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 20 maggio 1883
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 16 giugno 1887
Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore di Francia 28 luglio 1887

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XV
Pesaro e Urbino
29-3-1885
Liberale moderato
Elezione in corso di legislatura
XVI
Pesaro e Urbino
23-5-1886
Liberale moderato
XVII
Pesaro e Urbino
23-11-1890
Liberale moderato
XVIII
Pesaro
6-11-1892
Liberale moderato


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti parlamentari - Commemorazioni
      Giuseppe Manfredi, Presidente

      Onorevoli colleghi.
      [...]
      Il cordoglio destato in tutte le Marche dalla morte di Giuseppe Vaccaj ha dinotato quanta estimazione e quanto affetto vi godesse. In Pesaro, ove era nato il 21 agosto 1836, si estinse, dopo breve malattia, il 2 ottobre. Figlio del chiaro maestro di musica Nicola, educato da lui al gusto dell'arte, di musica il nostro collega dilettavasi, e della pittura pure era cultore non dispregiato. Ma non bisogn˛ di chiedere all'arte lucro. Nell'agiatezza profess˛ la fede liberale e l'amore del bene pubblico. I suffragi del collegio di Pesaro ed Urbino lo deputarono a tre legislature, dalla XV alla XVII; e quei separati di Pesaro alla XVIII; onde il mandato esercit˛ dal marzo 1885 al novembre 1892, sempre in fiducia agli elettori, ai colleghi della Camera beneviso.
      Il suo patriottismo costante, assennato in giovent¨, serb˛ caldo e giovanile nell'etÓ grave. Diede mente e cuore agli uffici cittadini. Sindaco di Pesaro, della sua sollecitudine e perseveranza fu merito l'esecuzione della volontÓ di Gioacchino Rossini nella fondazione del Liceo musicale, che porta il celebre nome. Presidente del consiglio provinciale fu eletto e rieletto; tanto l'egregio uomo era autorevole in tutta la provincia. Il vantaggio di tutta la regione fu sua assidua mira.
      Fra noi venne per il lungo esercizio della deputazione alle legislature con nomina del 14 giugno 1900; ed anche a noi fu pregiabile ed amabile. Lo vedemmo alle nostre sedute estive sino alle ultime. Dolenti noi, che pi¨ nol rivedremo! (Approvazioni).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 27 novembre 1912.

Note:Il nome completo risulta essere: "Giuseppe Maria Salvatore Matteo Luigi".
Contribuý alla fondazione del Liceo musicale di Pesaro (5 novembre 1882).
Contribuý al ritorno in Italia delle ceneri di Gioacchino Rossini (3 maggio 1887).

Ringraziamenti:- Dott.ssa Margherita Manno
- Prof. Avv. Claudio Cecchi, discendente del senatore
- Sindaco del Comune di Pesaro
- Volmer Pieri ufficiale d'anagrafe del Comune di Pesaro

Archivi:L'archivio del senatore Giuseppe Vaccaj, di cui Ŕ disponibile l'inventario, Ŕ conservato presso l'Ente Olivieri - Biblioteca e Museo Archeologico Oliveriani di Pesaro

AttivitÓ 2269_Vaccaj_IndiciAP.pdf