SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


PESCAROLO Bellom

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:06/18/1861
Luogo di nascita:TORINO
Data del decesso:28/07/1930
Luogo di decesso:TORINO
Padre:Abramo Giuseppe
Madre:IACHIA Rosa
Coniuge:RANDALL Valeria
Luogo di residenza:TORINO
Titoli di studio:Laurea in medicina e chirurgia
Presso:Università di Torino
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Medico
Carriera:Assistente presso la Clinica medica dell'Università di Torino (27 dicembre 1888)
Libero docente di Neuropatologia e di patologia speciale medica all'Università di Torino
Medico primario dell'Ospedale S. Giovanni di Torino
Cariche e titoli: Cofondatore e presidente del Centro per gli studi del cancro
Membro dell'Accademia di medicina di Torino (1891)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/16/1913
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Fiorenzo Bava Beccaris
Convalida:07/04/1914
Giuramento:26/05/1914
Annotazioni:Gruppo Senato: Non ascritto a gruppi

    .:: Onorificenze ::.

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 21 febbraio 1901
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 gennaio 1910
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 11 gennaio 1914
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS, Maurizio e Lazzaro 11 novembre 1924


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                  Luigi Federzoni, Presidente

                  Numerose e gravi perdite hanno dolorosamente tolto all'Assemblea, durante la lunga interruzione dei suoi lavori, molti uomini che l'onoravano con la sapienza politica, col prestigio della cultura e con la devozione alla patria. Ricordare i loro nomi e le loro benemerenze, non è, per noi, ossequio a una consuetudine formale, bensì debito di affettuosa riconoscenza.
                  Taluni dei colleghi scomparsi trovarono in quest'Aula degno compimento di lunghe e fortunose carriere parlamentari. [...]
                  Si affacciano subito alla nostra memoria i nomi di Bellom Pescarolo e di Giulio Fano, essi pure cultori illustri delle scienze mediche: dei quali il primo, torinese, diagnostico famoso, antesignano della azione intrapresa in Italia per lo studio e la cura dei tumori maligni, resterà venerato anche come mecenate e benefattore di inesauribile munificenza [...]
                  MUSSOLINI, capo del Governo, primo ministro. Chiedo di parlare.
                  PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
                  MUSSOLINI, capo del Governo, primo ministro. Il Governo si associa alle nobili parole commemorative pronunciate dal Presidente dell'Assemblea.

                  Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 9 dicembre 1930.

Note:Il nome risulta anche nella forma: "Bellomo".

Attività 1725_Pescarolo_IndiciAP.pdf