SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


ROSSI MARTINI Girolamo

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:05/12/1846
Luogo di nascita:GENOVA
Data del decesso:13/05/1921
Luogo di decesso:SESTRI PONENTE (Genova)
Padre:Antonio
Madre:RUGA Caterina (Cattarina)
Coniuge:MARTINI GIOVIO DELLA TORRE Emilia Teresa, dei conti
Figli: Caterina
Antonio
Parenti:ROSSI Girolamo, nonno paterno
MARTINI GIOVIO DELLA TORRE Alberto, suocero
MARTINI GIOVIO DELLA TORRE LANDRIANI Antonietta, suocera
Professione:Industriale-agricoltore
Cariche e titoli: Fondatore dell'Azienda agricola di Ombrianello
Fondatore delle Società cooperative edilizie di Sestri Ponente

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Fortunato Marazzi (vedi nota)27/06/[1892]
Andrea Podestà
    Sindaco di Genova
Nomina:10/10/1892
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Giacinto Scelsi
Convalida:01/12/1892
Giuramento:23/11/1892
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d’inaugurazione di sessione parlamentare.
La lettera di proposta di Fortunato Marazzi è particolarmente interessante. Si discosta da tutte le altre. Marazzi propone di nominare senatore Girolamo Rossi, avverso alla compagine ministeriale, perché sarebbe un candidato potentissimo alle elezioni e sbaraglierebbe la concorrenza.

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XVI
Crema (Cremona II)
23-5-1886
Ministeriale
XVII
Crema (Cremona II)
23-11-1890
Ministeriale


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
        Fabrizio Colonna, Vicepresidente

        Onorevoli colleghi! Dolorosissime perdite hanno colpito il Senato durante questo periodo di chiusura dei lavori. [...]
        Il 13 maggio decorso cessava di vivere in Sestri Ponente il conte Gerolamo Rossi Martini. Nato a Genova il 12 maggio 1846 da ricchissima e nobile famiglia, fu dapprima brillante ufficiale della marina militare, ma poi, lasciata l'Armata, si dedicò con passione all'incremento agricolo e al commercio, volgendo sopratutto la sua intelligente ed infaticabile attività all'applicazione pratica dei più moderni e razionali sistemi della scienza agronomica.
        E nel Cremasco, che fu il centro della sua attività, egli contribuì validamente al prosperare dell'agricoltura.
        La gratitudine di tutta la regione lo inviò alla Camera dei deputati dove fu rappresentante del collegio di Cremona durante la 16ª e la 17ª legislatura. Il 10 ottobre 1892 veniva nominato senatore; ma la sua operosità, tutta rivolta all'incremento dell'agricoltura, gli impedì di partecipare molto attivamente alla vita politica.
        Addolorati per la perdita dell'insigne collega, inviamo alla memoria di lui un caldo saluto e alla famiglia l'espressione del nostro cordoglio. (Approvazioni). [...]
        CROCE, ministro dell’istruzione pubblica. Domando di parlare.
        PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
        CROCE, ministro della pubblica istruzione. Il Governo si unisce alla degna e completa commemorazione che la Presidenza del Senato ha fatto dei senatori morti in questo intervallo dei lavori parlamentari: perdite gravi hanno colpito il Senato e la vita nazionale in tutte le sue parti. Perché, come si è udito dalla parola dell’onorevole Presidente, [...]; il senatore [...] fu cospicuo rappresentante della vita industriale d’Italia come il senatore Rossi Martini della sua vita agricola [...]

        Senato del Regno, Atti Parlamentari. Discussioni, 13 giugno 1921.

Note:Il cognome "Rossi" divenne "Rossi Martini" nel 1876. La moglie infatti era l'ultima erede della casata dei conti Martini e il senatore fu autorizzato ad assumere il titolo spettante alla moglie.
Il nome completo risulta essere "Girolamo Carlo Giuseppe Vincenzo Sigismondo".

Ringraziamenti:- Prof. Giuseppe Pericu Sindaco del Comune di Genova
- Dott.ssa Raffaella Ponte Direttore dell'Archivio storico del Comune di Genova
- Cinzia Faienza Biblioteca Comunale di Crema
Sistema bibliotecario Cremasco-Soresinese
- Dott. Gianluigi Bavoso responsabile della Biblioteca Bruschi di Sestri Ponente
-Dott.ssa Angela Bellardi, direttore dell'Archivio di Stato di Cremona


Attività 1942_Rossi_Martini_IndiciAP.pdf