SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


GIULIO Carlo Ignazio

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:08/11/1803
Luogo di nascita:Torino
Data del decesso:29/06/1859
Luogo di decesso:Torino
Padre:Carlo Stefano
Madre:MILLET Barbara
Nobile al momento della nomina:No
Coniuge:Pollone Carlotta
Figli: Emilio
Carlo
Parenti:Giulio Domenico, avo paterno
Giulio Giacomo, sacerdote, zio da parte del padre
Giulio Filippo, notaio, zio da parte del padre
Ferrero Giuseppina
Titoli di studio:Laurea in matematica ed idraulica teorica e sperimentale
Presso:Università di Torino
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Ingegnere
Carriera:Ingegnere collegiato (19 luglio 1827)
Professore di Meccanica all'Università di Torino (1832)
Professore emerito di Meccanica all'Università di Torino
Rettore dell'Università di Torino (31 ottobre 1844)
Professore di Meccanica applicata alle arti presso la Camera di commercio di Torino
Professore di Meccanica applicata alle arti presso l'Istituto tecnico di Torino
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Torino (1849-1858)
Cariche e titoli: Membro della Commissione superiore di statistica (1840)
Membro della Camera di commercio di Torino (1845)
Membro della Commissione dei pesi e misure negli Stati di Terraferma (1845)
Consigliere di Stato straordinario annuale (30 settembre 1847)
Consigliere di Stato (5 aprile 1856)
Membro ordinario perpetuo del Consiglio superiore della pubblica istruzione (3 gennaio 1848-1850)
Socio nazionale residente dell'Accademia delle scienze di Torino (1839)
Membro della Società, poi Accademia, italiana delle scienze, detta dei XL (1845)
Socio dell'Accademia d'agricoltura di Torino (17 marzo 1845)
Socio onorario dell'Accademia d'agricoltura di Torino

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:04/03/1848
Categoria:18 I membri della Regia accademia delle scienze
dopo sette anni di nomina
Relatore:Lodovico Sauli D'Igliano
Convalida:10/05/1848
Giuramento:08/05/1848
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d'inaugurazione di sessione parlamentare
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 31 dicembre 1846
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 20 luglio 1848
Cavaliere dell'Ordine civile di Savoia 31 dicembre 1846
Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)


    .:: Senato del Regno ::.

Cariche:Segretario (31 luglio-20 novembre 1849) (24 dicembre 1849-21 novembre 1853) (21 dicembre 1853-16 luglio 1857) (17 dicembre 1857-21 gennaio 1860)
Commissioni:Membro della Commissione di agricoltura e commercio (7 agosto-20 novembre 1849) (27 novembre 1850-27 febbraio 1852) (9 marzo 1852-21 novembre 1853) (21 dicembre 1853-29 maggio 1855) (13 dicembre 1855-16 giugno 1856)
Membro della Commissione di finanze (2 gennaio-19 novembre 1850) (5 febbraio 1851-27 febbraio 1852) (9 marzo 1852-21 novembre 1853) (21 dicembre 1853-29 maggio 1855) (23 novembre 1855-16 giugno 1856) (12 gennaio-16 luglio 1857) (19 gennaio-14 luglio 1858) (19 gennaio 1859-21 gennaio 1860)
Membro della Commissione incaricata dell'esame dei progetti di legge di approvazione dei trattati di commercio con il Belgio e con l'Inghilterra (23 aprile 1851)

    .:: Governo ::.

    Regno di Sardegna post 04 Marzo 1848 - Regno d'Italia:
Primo ufficiale della Segreteria di Stato per i lavori pubblici, agricoltura e commercio, poi ministero dei lavori pubblici (16 marzo 1848-23 gennaio 1849)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Cesare Alfieri di Sostegno, Presidente
        Onorevolissimi signori, [...] Così potessi io, accennando ai colleghi, non aver oggi a richiamare luttuose rimembranze. Così potessero dividere con noi la fratellevole gioia di questi giorni [...] e quel Carlo Ignazio Giulio! a me riverito maestro, ed amico dolcissimo, il quale manteneva intiera la dignità della scienza anche quando se ne faceva al popolo divulgatore benevolo, il cui alto senno si esprimeva con sì lucida ed efficace parola, che in udirlo sembrava fossero per loro natura il bel dire ed il ben dire una sola e medesima cosa.

        Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 4 aprile 1860.

Note:Il nome completo risulta essere: "Carlo Ignazio Filippo Alessandro".

Attività 1151_Giulio_IndiciAP.pdf