SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia liberale » Scheda Senatore  


GRASSI PASINI Michele

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:02/01/1830
Luogo di nascita:ACIREALE (Catania)
Data del decesso:18/06/1913
Luogo di decesso:ACIREALE (Catania)
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:VOCES Marianna
Professione:Possidente
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Acireale (1863)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Catania (1864)
Cariche e titoli: Membro del Comitato insurrezionale di pubblica sicurezza (29 maggio 1860)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Autocandidato03/08/1892
Ex deputato
    Perroni Ludovico, avvocato
12/11/1892
Nomina:03/04/1905
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Antonino Di Prampero
Convalida:06/04/1905
Giuramento:30/06/1905

    .:: Onorificenze ::.

Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XV
Acireale (Catania II)
30-3-1884
Ministeriale
Elezione in corso di legislatura.
XVI
Acireale (Catania II)
23-5-1886
Ministeriale
XVII
Acireale (Catania II)
23-11-1890*
Ministeriale
Annullamento dell'elezione l'8 giugno 1891
XIX
Acireale
26-5-1895
Ministeriale
XX
Acireale
21-3-1897
Ministeriale


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
    Giuseppe Manfredi, Presidente e poi Piero Blaserna, Vicepresidente

    Onorevoli colleghi! Nel giorno di ieri doppio colpo menò la morte fra i nostri; recidendo in Treviso la vita di Leopoldo Minesso; in Acireale quella di Grassi Pasini Michele. [...]
    Michele Grassi Pasini ebbe i natali in Acireale della catanese provincia il 1° febbraio 1830 da notabile famiglia. Diede pur esso amore e mente alla cosa pubblica; tenne in città i principali uffici; ne fu sindaco. Meritò i suffragi per la rappresentanza politica; e fu alla Camera dei deputati per il collegio II di Catania nella legislatura XV e nella XVI, e per il collegio di Acireale nella XIX e nella XX; conseguì onori e la nomina di senatore il 4 marzo 1905.
    All'illustre estinto volgiamo il nostro compianto. (Approvazioni). [...]
    DI SAN GIULIANO, ministro degli affari esteri. Domando di parlare.
    PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
    DI SAN GIULIANO, ministro degli affari esteri. Il Governo si associa ai nobili sentimenti che sono stati espressi in commemorazione dei due egregi colleghi, che abbiamo avuto il vivo rammarico di perdere. (Bene).

    Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 19 giugno 1913.

Ringraziamenti:Sindaco di Acireale
Il Direttore-Bibliotecario della Biblioteca Zelantea di Acireale Maria Concetta Gravagno
Dott. ssa Adele Maesano, ufficiale di Stato civile del Comune di Acireale


Attività 1171_Grassi_Pasini_IndiciAP.pdf