SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


GIANNATTASIO Francesco

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/11/1863
Luogo di nascita:NAPOLI
Data del decesso:16/08/1932
Luogo di decesso:NAPOLI
Padre:Antonio
Madre:BRANCIA Isabella
Nobile al momento della nomina:
Nobile ereditarioIncerto
Titoli nobiliariBarone
Figli: Carlo
Maria
Fratelli:Salvatore
Parenti:BRANCIA Carlo, cugino della madre (di cui la fonte non riporta il nome), marchese, magistrato
Luogo di residenza:NAPOLI
Indirizzo:Arco Mirelli, IV Isolato Carità
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Magistrato
Carriera:Consigliere della Corte di Cassazione di Firenze (30 gennaio 1913-12 febbraio 1922)
Primo presidente della Corte d'appello di Lucca (12 febbraio 1922-24 settembre 1923)
Primo presidente della Corte d'appello di Bari (24 settembre 1923-15 marzo 1924)
Primo presidente della Corte d'appello di Firenze (15 marzo 1924-23 giugno 1927)
Primo presidente della Corte di appello di Napoli (23 giugno 1927-16 giugno 1932)
Cariche e titoli: Collaboratore della rivista "Movimento giuridico" di Napoli
Socio residente dell'Accademia pontaniana di Napoli (5 febbraio 1928)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministro della giustizia e degli affari di culto18/02/1929
Nomina:02/26/1929
Categoria:09
12
I primi Presidenti dei Magistrati di appello
I Consiglieri del Magistrato di Cassazione e della Camera dei conti
dopo cinque anni di funzioni
Relatore:Vittorio Scialoja
Convalida:07/05/1929
Giuramento:08/05/1929

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 9 giugno 1907
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 30 gennaio 1913
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 6 giugno 1915
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 3 giugno 1924
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 9 giugno 1910
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 4 giugno 1915
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 26 giugno 1922
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 18 luglio 1925



    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Luigi Federzoni, Presidente
      "PRESIDENTE. Prima di ricominciare i nostri lavori, rivolgiamo, onorevoli colleghi, un pensiero e un reverente saluto alla memoria di coloro che ci lasciarono durante l'interruzione delle nostre adunanze.
      (...)
      La Magistratura italiana onorava in Francesco Giannattasio uno dei suoi rappresentanti più preclari, stimato ed ammirato per l'ineccepibile integrità e rettitudine, per l'acume raro della mente, per l'enciclopedica dottrina, per l'alacre tenace amore agli studi giuridici. Tutta una serie di geniali e erudite monografie su questioni di diritto costituisce la documentazione di un'attività scientifica di considerevole pregio, mentre l'opera del magistrato attesta in Francesco Giannattasio la più serena ed elevata equanimità di coscienza giuridica e morale.
      MUSSOLINI, Capo del Governo. Chiedo di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      MUSSOLINI, Capo del Governo. Alla memoria degli illustri senatori scomparsi, testé ricordati dal Presidente della Vostra Assemblea, va riverente il mio pensiero e quello del Governo".

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 6 dicembre 1932.

Ringraziamenti:Prof. Antonio Garzya presidente dell'Accademia pontaniana
Armando Scaramuzzi