SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


MONTUORI Raffaele

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/23/1879
Luogo di nascita:PORTICI (Napoli)
Data del decesso:13/12/1960
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Raffaele
Madre:MALAGRIDO Antonietta
Coniuge:MARTINY Edna
Luogo di residenza:MANTOVA
Indirizzo:Palazzo del Governo
Altra residenza:ROMA
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Prefetto
Carriera:Prefetto di Mantova (23 luglio 1932-21 agosto 1939)
Cariche politico - amministrative:Vicegovernatore di Roma (1939)
Cariche e titoli: Presidente della Camera di commercio di Mantova (1931-1940)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministero dell'interno
Nomina:04/22/1939
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Convalida:20/05/1939
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:22/05/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 29 dicembre 1918
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 15 gennaio 1920
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 6 gennaio 1924
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 25 aprile 1936
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 16 novembre 1939
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 16 maggio 1920
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 1° giugno 1933
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 3 giugno 1938

    .:: Servizi bellici ::.

Mansioni:Tenente


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione dell'agricoltura (27 maggio 1939-28 novembre 1941)
Membro della Commissione degli affari esteri, degli scambi commerciali e della legislazione doganale (28 novembre 1941-5 agosto 1943)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:"Senatori ritenuti responsabili di aver mantenuto il fascismo e resa possibile la guerra sia coi loro voti, sia con azioni individuali, tra cui la propaganda esercitata fuori e dentro il Senato"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:16/11/1944
Provvedimento:Ordinanza di rigetto del ricorsoData:12/03/1946
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:08/07/1948

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.

Ringraziamenti:Dott.ssa Elisabetta Bidischini e Dott.ssa Diana Ascenzi della Biblioteca Unioncamere