SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori dell'Italia fascista » Scheda Senatore  


CATTANEO Riccardo

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:01/21/1854
Luogo di nascita:TRECATE (Novara)
Data del decesso:02/09/1931
Luogo di decesso:TRANA (Torino)
Padre:Giovanni, caffettiere
Madre:OLGIATI Seffora
Figli: Federico
Luogo di residenza:TORINO
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:UniversitÓ di Torino
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Avvocato
Carriera:Professore di Istituzioni di diritto civile all'UniversitÓ di Torino
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Torino (19 novembre 1920-23 giugno 1923)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Torino (1895-1920)
Consigliere provinciale di Torino (1902-1920)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:09/18/1924
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Pompeo Di Campello
Convalida:20/11/1924
Giuramento:22/11/1924

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 gennaio 1900



    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Luigi Federzoni, Presidente
      "PRESIDENTE. Particolarmente numerose e gravi sono state le perdite sofferte dal Senato durante l'interruzione dei suoi lavori. Compio il triste dovere di rievocare i nomi e le opere dei Colleghi scomparsi [...]

      L'esperienza dei problemi economici e amministrativi matur˛ alla vita pubblica [...] Riccardo Cattaneo [...]; novarese il Cattaneo, ma divenuto, per lunga dimora e meritata estimazione, cittadino di Torino, che lo volle capo della sua amministrazione comunale, la quale egli seppe felicemente salvare negli anni torbidi dopo la guerra dalla minacciata conquista sovversiva [...].
      MUSSOLINI, Capo del Governo. Domando di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
      MUSSOLINI, Capo del Governo. Il Governo si associa alle parole di commemorazione e di cordoglio pronunziate dal Presidente di questa Assemblea".

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 7 dicembre 1931.