SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


SALUZZO DI MONTEROSSO Cesare

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:06/24/1837
Luogo di nascita:SALUZZO (Cuneo)
Data del decesso:29/05/1906
Luogo di decesso:SALUZZO (Cuneo)
Padre:Paolo
Madre:BALLADA DI SAINT ROBERT Virginia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariConte, titolo riconosciuto nel 1895
Signore di Montemale, Monterosso e Pradleves
Signore di S. Pietro di Monterosso
Signore di Valgrana
Signore di Cervignasco
Coniuge:DEMAGISTRIS Bianca Maria Adelaide
Figli: Maria Paola
Manfredo (4 febbraio-12 novembre 1889)
Manfredo (3 luglio 1890)
Teresa Maria Riccarda
Parenti:SALUZZO DI MONTEROSSO Felice Chiaffredo, avo paterno
Professione:Possidente
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Saluzzo (1865-1867) (1874-1882) (1887-1889)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Cuneo

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:01/26/1889
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Tommaso Celesia
Convalida:31/01/1889
Giuramento:14/06/1889
    .:: Onorificenze ::.

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XII
Saluzzo
8-11-1874*
Centro
Ballottaggio il 15 novembre 1874
XIII
Saluzzo
5-11-1876**
Centro
Ballottaggio il 12 novembre 1876
XIV
Saluzzo
16-5-1880
Centro


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
        Tancredi Canonico, Presidente

        Signori senatori! Due altri colleghi sono scomparsi dalle nostre file: i senatori Baccelli Augusto e Cesare Saluzzo di Monterosso. [...]
        Il senatore Cesare Saluzzo, dell'illustre e nobilissima stirpe dei Conti di Saluzzo, nacque in quella città il 24 giugno 1837 e vi morì il 29 maggio 1906, spegnendosi con lui la linea dei Saluzzo di Monterosso.
        Tradizionale era nella sua famiglia, in un con la squisitezza gentile dei modi, il culto delle lettere. Poetessa non volgare, ed assai stimata dai letterati contemporanei, fu la Diodata Saluzzo Roero; e di lei scrisse la biografia il conte Cesare, poeta egli stesso, del quale fu pubblicato un volume di versi. Scrisse pure la biografia del Denina, lo storico; ed altri pregiati lavori diede alle stampe.
        La colta società in cui viveva giovò a sviluppare in lui le doti dell'ingegno e l'amore agli studi. La stima universale che seppe così, non cercata, acquistarsi, lo fece eleggere ai più importanti uffici amministrativi.
        Sindaco operoso e benemerito della nativa Saluzzo, ne rappresentò il Collegio alla Camera dei deputati per tre legislature.
        Fu nominato senatore il 26 gennaio 1889: e nel Parlamento come nelle civiche amministrazioni, portò sempre rettitudine di criterio, integrità di carattere.
        Alieno dai partiti, egli cercava e difendeva qual che in ogni cosa gli pareva essere il vero ed il giusto; guardando, non a ciò che potesse piacere a lui, ma a ciò che rispondeva alla propria coscienza.
        All'egregio collega il nostro compianto, alla mesta sua famiglia le sentire nostre condoglianze. (Benissimo).
        GIOLITTI, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. Chiedo di parlare.
        PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
        GIOLITTI, presidente del Consiglio, ministro dell’interno. Il Governo si associa alle nobili parole dell’illustre Presidente ed al dolore del Senato per la perdita dei due suoi distinti membri Baccelli Augusto e Saluzzo di Monterosso conte Cesare. [...]
        Il conte Saluzzo apparteneva alla mia provincia; è stato per molto tempo il rappresentante al Parlamento del collegio di Saluzzo, ed era l’ultimo avanzo di una famiglia che aveva avuto potestà sovrana.
        Egli era altamente benemerito della sua città nativa, ed io son certo di interpretare il sentimento di tutta la città di Saluzzo, mandando alla famiglia di lui un enorme saluto e un rimpianto affettuoso. (Bene).

        Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 12 giugno 1906

Note:Il nome completo risulta essere: "Cesare Chiffredo Giuseppe Gioanni".
Secondo altra fonte risulta nato il 27 giugno 1837.

Ringraziamenti:Dott. Paolo Allemano Sindaco del Comune di Saluzzo
Dott. Antonella Rey archivista del Comune di Saluzzo


Attività 1984_Saluzzo_di_Monterosso_IndiciAP.pdf