SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


SCHANZER Carlo

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:12/18/1865
Luogo di nascita:VIENNA (Austria)
Data del decesso:23/10/1953
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Luigi
Madre:GRUNBERG Amalia, pianista
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:CENTURINI Corinna
Figli: Fulvia
Ludovica
Fratelli:Carlo
Roberto
Alice, che spos˛ Tancredi GALIMBERTI, deputato e ministro
Ottone
Parenti:GRUNBERG Eugenio, zio, fratello della madre, direttore d'orchestra
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Via Cornelio Celso, 7
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:UniversitÓ di Roma
Professione:Funzionario amministrativo
Altre professioni:Magistrato
Carriera giovanile / cariche minori:Assistente provvisorio presso la Biblioteca del Senato (15 luglio 1887-30 giugno 1889) , Assistente bibliotecario reggente presso la biblioteca del Senato (11 luglio 1889-18 marzo 1893) , Libero docente di Diritto costituzionale all'UniversitÓ di Roma (1892)
Carriera:Referendario al Consiglio di Stato (1░ aprile 1893)
Consigliere di Stato (18 giugno 1898)
Presidente di sezione del Consiglio di Stato (2 settembre 1912-26 dicembre 1928. Data del collocamento a riposo)
Cariche e titoli: Direttore dell'Amministrazione civile del Ministero dell'interno (21 febbraio 1901)
Capo della Delegazione italiana alla Conferenza navale di Washington (1920-1921)
Delegato effettivo alla SocietÓ delle Nazioni (1920-1921) (1924)
Membro della Commissione per il dopoguerra
Membro del Consiglio per gli archivi (16 febbraio 1903-28 gennaio 1905)
Ministro di Stato (18 dicembre 1928)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/07/1919
Categoria:05 I Ministri segretari di Stato
Relatore:Fabrizio Colonna
Convalida:09/12/1919
Giuramento:09/12/1919
Annotazioni:Gruppo Senato: liberale democratico, poi Unione democratica
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 19 gennaio 1896
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 14 gennaio 1900
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 18 gennaio 1903
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 10 gennaio 1907
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 29 maggio 1913
Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 29 aprile 1897
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 8 luglio 1903
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 14 gennaio 1897
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 7 gennaio 1909

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXI
Aversa
10-12-1903
Non risulta
Elezione in corso di legislatura
XXII
Aversa
6-11-1904
Non risulta
XXIII
Spoleto
7-3-1909*
Non risulta
Eletto anche nel collegio di Caserta, opt˛ per il collegio di Spoleto il 7 maggio 1909
XXIV
Spoleto
26-10-1913
Non risulta


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione di finanze (20 gennaio-7 aprile 1921) (15 giugno 1921-26 febbraio 1922. Decaduto) (23 novembre 1924-21 gennaio 1929) (2 maggio 1929-19 gennaio 1934) (1░ maggio 1934-20 maggio 1938. Dimissionario) (17 aprile 1939-5 agosto 1943)
Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Disposizioni per la sistemazione e la gestione statale dei cereali" (24 febbraio 1921)
Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Consorzio zolfifero siciliano" (8 febbraio 1923)
Membro della Commissione per l'esame del disegno di legge "Norme per l'esercizio delle funzioni giudiziarie del Senato nei casi indicati dall'art. 37 dello Statuto del Regno" (31 maggio 1928)
Membro della Commissione per l'esame dei disegni di legge "provenienti dalla Camera dei Deputati durante l'intervallo dei lavori del Senato" (20 novembre 1928)
Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di giustizia (27 dicembre 1929-19 gennaio 1934) (1░ maggio 1934-2 marzo 1939)
Membro della Commissione per la verifica dei titoli dei nuovi senatori (30 aprile 1934-2 marzo 1939)
Membro del Consiglio superiore coloniale (31 marzo 1927-6 febbraio 1939)

    .:: Governo ::.

    Governo:
Ministro delle poste e telegrafi (29 maggio 1906-10 dicembre 1909)
Ministro delle finanze (14 marzo-21 maggio 1920)
Ministro del tesoro (23 giugno 1919-13 marzo 1920), (22 maggio-15 giugno 1920)
Ministro degli affari esteri (26 febbraio-1░ agosto 1922) (1░ agosto-31 ottobre 1922)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:2░"Presidenti di uffici e commissioni legislative dopo il 3 gennaio 1925"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:21/10/1944
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:08/07/1948

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.

Note:[CuriositÓ:] La madre di Schanzer Amalia era stata allieva del musicista Liszt. Carlo Schanzer, da giovane, aveva lavorato come assistente bibliotecario del Senato dal 15 luglio 1887 al 18 marzo 1893.
Ringraziamenti:Avv. Mario Egidio Schinaia Presidente del Consiglio di Stato

AttivitÓ 2041_Schanzer_IndiciAP.pdf