SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


DE FILPO Vincenzo

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:04/21/1832
Luogo di nascita:VIGGIANELLO (Potenza)
Data del decesso:14/01/1900
Luogo di decesso:VIGGIANELLO (Potenza)
Padre:Luigi
Madre:ANDREASSI Giuseppina
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:ROCCO Luigina
Luogo di residenza:Viggianello
Indirizzo:Via della Libertà
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Napoli
Professione:Magistrato
Altre professioni:Avvocato
Carriera:Professore di diritto all'Università di Napoli (22 marzo 1853)
Vicepretore mandamentale e giudice conciliatore [s.d.]
Cariche politico - amministrative:Segretario del Consiglio provinciale di Potenza (?-fino al 1870)
Vicepresidente del Consiglio provinciale di Potenza (1870-1876)
Presidente del Consiglio provinciale di Potenza (1877-1897)
Presidente della Deputazione provinciale di Potenza
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Potenza (1861-1900)
Cariche e titoli: Commissario straordinario del Comune di Lagonegro (1862)
Commissario straordinario del Comune di Ferrandina (4 marzo 1864)
Membro del Comitato provinciale di Potenza per l'inchiesta agraria (26 settembre 1877)
Membro della Commissione provinciale per l'inchiesta sulle opere pie del Regno (3 giugno 1880)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:11/21/1892
Categoria:16 I membri dei Consigli di divisione
dopo tre elezioni alla loro Presidenza
Relatore:Salvatore Majorana-Calatabiano
Convalida:09/12/1892
Giuramento:14/12/1892
    .:: Onorificenze ::.

Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 14 novembre 1877
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 1887


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giuseppe Saracco, Presidente

      Signori senatori! Altri cinque colleghi, oltre il sesto ricordato ieri con particolare reverenza, dal 30 dicembre in poi, sono scesi nel sepolcro! Il commendatore De Filpo, il conte Finocchietti, il generale Cucchiari, il professore Ferrara ed Isacco Artom. [...]
      Vincenzo De Filpo era nato a Viggianello, in quello di Potenza, il 21 aprile 1832, e morì colà nel 14 cadente gennaio.
      Giovanetto ancora si era laureato in giurisprudenza, e poteva facilmente aspirare agli alti onori, poiché in breve era venuto in fama di cittadino illuminato ed operoso, e per la bontà dell'animo, tenuto in molto pregio, ed amato particolarmente da' suoi conterranei. Amantissimo della terra nativa, preferì pertanto di vivere e dedicare tutta la sua attività a servizio del paese che lo aveva veduto nascere, e fuor questa, non conobbe altra ambizione che tendesse a cose maggiori.
      Così avvenne che nel 1863, i suoi concittadini lo chiamarono a sedere nel Consiglio della provincia, e fino a che visse gli confermarono il mandato, senza interruzione veruna. A loro volta i colleghi del commendatore De Filpo nel Consiglio provinciale lo vollero ripetutamente a loro Presidente, onde meritò di essere compreso nella categoria degli eligibili alla carica di senatore.
      Difatti con regio decreto 21 novembre 1892 Vincenzo De Filpo ottenne di essere nominato senatore.
      Sempre per quel grande amore che lo teneva stretto alle mura del paese nativo, Il De Filpo frequentò assai poco il Senato, ma i suoi conterranei si confortavano nel pensiero che rimanendo colà, provvedeva più direttamente ai loro interessi, dei quali era il più naturale ed appassionato difensore. Niuna meraviglia pertanto che al degno uomo siansi resi da quelle popolazioni, giustamente memori e grate, quei supremi onori che i cittadini di Viggianello sentivano dovuti alla memoria del loro primo concittadino, il commendatore Vincenzo De Filpo.
      Il Senato si associa a sua volta al rimpianto di quelle popolazioni. (Bene).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 27 gennaio 1900.

Ringraziamenti:Ufficio stato civile di Viggianello, sig.ra Luigina Bonafine Marandola

Attività 0740_De_Filpo_IndiciAP.pdf