SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


DI SALUZZO DI PAESANA Marco

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:04/09/1866
Luogo di nascita:TORINO
Data del decesso:19/10/1928
Luogo di decesso:SALUZZO (Cuneo)
Padre:Federico
Madre:CACHERANO Aurelia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariMarchese, titolo concesso motuproprio di SM il Re il 31 luglio 1879
Barone di Fenis e La Riviera, titolo concesso il 9 febbraio 1735
Signore di Castellar con Oncino, Ostana e Paesana, titolo concesso il 9 gennaio 1784
Nobile dei Marchesi di Saluzzo
Coniuge:DE MARI Maria Raffaella
Figli: Artemisia
Aurelia
Maria
Fratelli:Maria Luisa, sposa Cittadella Vigodarzere conte Antonio
Giulio Maria
Carmen Maria Cesaria, sposa Pietro Vicarelli
Lodovico Manfredi, sposa Ortensia, Margherita, Gabriella Arduini
Luogo di residenza:TORINO
Titoli di studio:Scuola militare
Scuole militari:Accademia militare di Torino
Professione:Possidente
Cariche politico - amministrative:Vicepresidente del Consiglio provinciale di Cuneo

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:10/06/1919
Categoria:03
21
I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Fiorenzo Bava Beccaris
Convalida:10/12/1919
Giuramento:27/12/1919
Annotazioni:Gruppo Senato: liberale democratico, poi Unione democratica

    .:: Onorificenze ::.

Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1911-1912 guerra italo-turca
Arma:Esercito: Stato maggiore
Mansioni:Capitano, colonnello

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXII
Saluzzo
6-11-1904
Centro
XXIII
Saluzzo
7-3-1909
Centro
XXIV
Saluzzo
26-10-1913
Centro


    .:: Governo ::.

    Governo:
Sottosegretario di Stato al Ministero per l'assistenza militare e pensioni di guerra (23 giugno-24 novembre 1919)
Sottosegretario di Stato al Ministero degli affari esteri (29 luglio 1920-4 luglio 1921)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
                        Tommaso Tittoni, Presidente

                        Onorevoli colleghi. [...] Dopo lunga infermità, il 19 ottobre si è spento in Saluzzo il marchese Marco Di Saluzzo di Paesana, nato in Torino il 9 aprile 1866 da una delle più nobili famiglie piemontesi che recò lustro alla storia della città di Saluzzo.
                        Attratto dapprima dalla carriera militare, frequentò con onore l'Accademia di Torino e ne uscì brillante ufficiale di artiglieria, affermandosi poi fra i primi nella scuola di guerra sì da raggiungere presto il grado di maggiore.
                        Ma desideroso di partecipare più direttamente alla vita del paese, egli lasciò la carriera delle armi per dedicarsi alla politica e alla sua regione. Della città di Saluzzo fu veramente benemerito per la parte attivissima che prese alla sua vita, quanto mai sollecito del bene pubblico, e collaborazione sagace dette al Consiglio provinciale di Cuneo, di cui fu anche vicepresidente. Si fece altresì molto apprezzare nei numerosi altri incarichi di fiducia e di responsabilità che gli furono affidati, ed anche a Torino si creò larga stima e popolarità.
                        Entrato alla Camera dei deputati nel 1904 vi restò per tre legislature fino alla XXIV e il 6 ottobre 1919 fu nominato senatore. Fervida ed equilibrata fu la sua operosità in Parlamento ai cui lavori partecipò con assiduità sia nelle commissioni sia nelle discussioni pubbliche, spesso facendo ascoltare la sua parola soprattutto in materia di bilanci, autore anche di varie proposte di legge: sicché seppe conquistarsi indiscussa autorità e due volte fu chiamato al Governo, prima sottosegretario di Stato per l'assistenza militare e le pensioni di guerra nel 1919, e poi sottosegretario di Stato agli esteri per oltre un anno nel 1920 e nel 1921.
                        Alla eletta memoria del marchese Di Saluzzo, che al nome illustre aggiungeva un carattere integro, uno squisito senso di rettitudine e una bontà non comune, rendiamo il nostro devoto omaggio; alla famiglia addolorata inviamo le nostre vive condoglianze. (Bene).

                        Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 6 novembre 1928.

Note:Il nome completo risulta essere: "Marco Aurelio Emilio Maria Alessandro Leopoldo".

Attività 0867_Di_Saluzzo_di_Paesana_IndiciAP.pdf0867_Di_Saluzzo_di_Paesana_IndiciAP.pdf