SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


DE ROLLAND Giulio

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/30/1820
Luogo di nascita:CHAMBÉRY (Francia)
Data del decesso:17/02/1901
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Alessandro
Madre:GELIN Clotilde
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioNo
Titoli nobiliariBarone, titolo concesso con regio decreto del 17 settembre 1864
Nobilitato
Coniuge:FERRI Giulia, nobile dei conti
Figli: Non ne ebbe
Fratelli:Hector
Parenti:FERRI Carlo, nobile, suocero
TACOLI Maria Pia marchesa di San Possidonio, nipote di Giulia Ferri.
TACOLI Laura, figlia di Maria, moglie del Conte Marco Celio PASSI
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Piazza Aracoeli, 17
Professione:Prefetto
Altre professioni:Avvocato
Carriera giovanile / cariche minori:Intendente di Varese, Prefetto di Pesaro (1860)
Carriera:Prefetto di Potenza (28 aprile 1861)
Prefetto di Pesaro e Urbino (9 ottobre 1862)
Prefetto di Chieti (12 febbraio 1865)
Prefetto di Livorno (10 dicembre 1866-13 settembre 1868) (28 luglio 1872-20 febbraio 1876)
Prefetto di Messina (13 settembre 1868-28 luglio 1872)
Prefetto di Firenze (20 febbraio 1876-29 luglio 1878. Data del collocamento a risposo)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Torino (1885-1895)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:12/04/1890
Categoria:03
17
I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Gli intendenti generali
dopo sette anni di esercizio
Relatore:Salvatore Majorana Calatabiano
Convalida:13/12/1890
Giuramento:10/12/1890
Annotazioni:Giuramento prestato prima della convalida, in seduta reale d’inaugurazione di sessione parlamentare

    .:: Onorificenze ::.

Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 giugno 1861
Grande uffiziale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 29 luglio 1878
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia (1878)

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1859 seconda guerra d'indipendenza
Arma:Esercito
Mansioni:Colonnello, generale

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XIV
Aosta
16-5-1880
XV
Ivrea
(Torino V)
29-10-1882
XVI
Ivrea
(Torino V)
23-5-1886


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giuseppe Saracco, Presidente

      Ora, o signori, io debbo compiere un mesto uffizio, prima che si apra la discussione sui disegni di legge che sono all'ordine del giorno.
      In soli diciotto giorni tre dei nostri colleghi sono scomparsi da questa terra: il barone Giulio de Rolland, antico prefetto; il tenente generale Roissard de Bellet; il commendatore Michele Casaretto.
      Del primo devo dire semplicemente, che nato a Chambéry il 30 ottobre 1820, sedeva in mezzo a noi dal dicembre 1890, e morì qui in Roma nel giorno 17 precorso febbraio. Imperciocché il barone de Rolland lasciò scritto nel suo testamento, che il presidente del Senato si dovesse limitare ad annunziare il suo decesso, senza aggiungere una sola parla che ricordasse lui vivo; ed io ho il dovere di rispettare la volontà del collega morente. [...]
      GIOLITTI, ministro dell'interno. Chiedo di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      GIOLITTI, ministro dell'interno. Il Governo si associa ai sentimenti espressi dal presidente del Senato e al cordoglio di questo alto ramo del Parlamento per la perdita di tre benemeriti suoi membri.
      Come ministro dell'interno, io ho poi il dovere di ricordare che il senatore de Rolland fu, col grado di prefetto, a capo d'importanti provincie in momenti difficilissimi, e rese in tale qualità grandissimi servizi allo Stato.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 20 marzo 1901.

Note:Naturalizzato cittadino italiano nel 1860.
Secondo altra fonte risulta nato il 29 ottobre 1820.
[Curiosità:] la moglie fu la prima donna a scalare il Monte Bianco.

Ringraziamenti:Anna Passi

Attività 0809_De_Rolland_IndiciAP.pdf