SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


LA RUSSA Leonardo

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:08/18/1832
Luogo di nascita:CATANZARO
Data del decesso:01/02/1900
Luogo di decesso:CATANZARO
Padre:Ignazio, senatore (vedi scheda)
Madre:SATRIANO Concetta
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:DE RISO Rachele, dei marchesi
Figli: Ignazio, senatore (vedi scheda)
Parenti:DE LIGUORO Concetta, dei principi di Presicce
Luogo di residenza:Catanzaro
Indirizzo:Piazza Galluppi, 4
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Avvocato
Cariche politico - amministrative:Sindaco di Catanzaro (facente funzioni, 1865) (1870-1874)
Presidente del Consiglio provinciale di Catanzaro (7 settembre 1872) (16 agosto 1873) (20 agosto 1874)
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Catanzaro
Membro della Deputazione provinciale di Catanzaro
Cariche e titoli: Intendente di Catanzaro [1861]
Membro ordinario del Consiglio sanitario provinciale di Catanzaro

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Autocandidato06/02/1878
Nomina:11/26/1884
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Bernardino Giannuzzi Savelli
Convalida:03/12/1884
Giuramento:11/01/1885
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 17 gennaio 1886

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XI
Catanzaro
20-11-1870*
Sinistra
Ballottaggio il 27 novembre 1870
XII
Catanzaro
8-11-1874
Sinistra
XIV
Serrastretta
16-5-1880**
Sinistra
Ballottaggio il 23 maggio 1880


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giuseppe Saracco, Presidente

      Signori senatori! Giunse pur dianzi, ed io coll'animo addolorato vi reco la notizia, della morte del tutto inattesa del collega La Russa Leonardo, avvenuta in Catanzaro nelle prime ore di questo medesimo giorno. egli era nato colà nell'agosto del 1832 ed ivi aveva trascorso la maggior parte del viver suo, in mezzo ai suoi concittadini che lo ebbero particolarmente caro.
      Di spiriti liberali, quando il culto della libertà e della indipendenza era delitto in cospetto dei Borboni, il nostro La Russa fu inviato a rappresentare la città nativa nella Camera dei deputati nelle legislature XI e XII, e chiamato più tardi ad esercitare lo stesso ufficio dal collegio di Serrastretta, fino a che con real decreto 26 novembre 1884 venne creato senatore del Regno.
      E bene avvisati in questa scelta furono gli elettori del collegio di Catanzaro, perocché nel corso dell'undecima legislatura il commendator La Russa loro deputato si distinse fra i colleghi più volenterosi e sagaci, nella trattazione delle materie di maggiore importanza, quali il riordinamento dell'esercito, l'ordinamento dei giurati e della procedura davanti alle corti di assise e molte altre di non minore momento; siccome nelle due seguenti mostrò ancora di prender parte attiva ai lavori della Camera elettiva. Ma in questo Senato non ebbe opportunità di far sentire la sua voce autorevole, mal potendo attendere contemporaneamente ad altri doveri, esercitare con frutto le funzioni di sindaco ed attendere ad altri uffizi che gli venivano commessi da' suoi concittadini, che ora lo piangono estinto.
      Il Senato si associa a sua volta al rimpianto di quelle forti popolazioni. (Approvazioni).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 1° febbraio 1900.

Ringraziamenti:-Sig. Rosario Olivo Sindaco del Comune di Catanzaro
- Dott.ssa Carla Capece Minutolo del Servizio Demografico - Ufficio statistica e toponomastica del Comune di Catanzaro
Ufficio di stato civile di Catanzaro


Attività 1258_La_Russa_Leonardo_IndiciAP.pdf