SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


LANZA BRANCIFORTE Ottavio

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/20/1863
Luogo di nascita:PALERMO
Data del decesso:08/06/1938
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Giuseppe, principe
Madre:GALEOTTI Sofia
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariPrincipe di Trabia
Principe di Butera
Principe di Santo Stefano di Mistretta
Principe di Pietraperzia
Principe della Catena
Principe di Campofiorito
Principe di Scalea
Principe di Scordia
Duca di Camastra
Duca di Branciforte
Duca di Santa Lucia
Marchese di Militello
Marchese di Barrafranca
Marchese della Ginestra
Marchese di Misuraca
Conte di Mussomeli
Conte di Sommatino
Conte di Mazzarino
Conte di Raccuia
Barone di Dorilli
Barone di Riulfo
Barone di Fontana Murata
Barone del Biviere di Lentini
Barone di Imbrici
Barone di Valguarnera Radali
Signore di Dammisa
Signore di Santa Maria di Niscemi
Signore di Occhialà
Don
Coniuge:NEY D'ELCHINGEN Rosa Blanche
Fratelli:LANZA DI SCALEA Pietro, senatore (vedi scheda)
Parenti:LANZA DI SCALEA Francesco, zio, senatore (vedi scheda)
LANZA DI SCALEA Pietro, cugino, senatore (vedi scheda)
LANZA DI SCALEA Giuseppe, cugino, senatore (vedi scheda)
LANZA (DI TRABIA) Ercole, prozio paterno, senatore (vedi scheda)
Luogo di residenza:PALERMO
Indirizzo:Palazzo Butera
Titoli di studio:Scuola militare
Presso:Scuola militare di Modena
Professione:Possidente

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:04/06/1934
Categoria:21 Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Davide Giordano
Convalida:04/05/1934
Giuramento:05/05/1934

    .:: Onorificenze ::.

Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 10 febbraio 1911
Balì Gran croce di onore e devozione del Sovrano militare Ordine di Malta
Grande ufficiale dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Commendatore della Legione d'onore
Gran cordone dell'Ordine del Nilo

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1911-1912 guerra italo-turca
1915-1918 I guerra mondiale
1922-1925 campagne libiche
Volontario:SI
Decorazioni:Medaglia di bronzo al valore militare; Croce di guerra; Croce militare (Gran Bretagna)


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Luigi Federzoni, Presidente
        "PRESIDENTE. Era appena avvenuta l'interruzione estiva delle nostre riunioni, quando una dolorosa perdita colpì il Senato con la scomparsa di Ottavio Lanza Branciforte. Rappresentava egli un tipo perfetto di gentiluomo italiano, in tutto degno delle insigni tradizioni patriottiche della sua famiglia. In età non più giovane, era stato volontario nella guerra libica e poi nella grande guerra, meritando due decorazioni al valore. Intrepido fascista dei tempi più rischiosi e agitati in terra straniera, fu tra i fondatori del Fascio di Parigi, ove aveva preso dimora dopo la grande guerra, e là, mentre si faceva promotore e cooperatore attivissimo di molte benefiche iniziative a favore della nostra colonia, fu per parecchi anni, ogni giorno, pagando sempre di persona con coraggio pari al fervore, di fronte ai nemici della Patria e del Regime, infaticabile difensore dell'Italia fascista. Apparteneva alla nostra Assemblea dal 1934.
        CIANO, ministro degli affari esteri. Domando di parlare.
        PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
        CIANO, ministro degli affari esteri. A nome del Governo, mi associo alle nobili e commosse espressioni di rimpianto testè pronunciate dal Presidente dell'Assemblea".

        Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 12 dicembre 1938

Note:La forma originaria del cognome è "Lanza Spinelli", poi mutata in "Lanza Spinelli Branciforte" con regio decreto 12 luglio 1908.
I titoli nobiliari indicati sono stati acquisiti al momento della morte del fratello primogenito, Lanza di Trabia Pietro, avvenuta in data 16/10/1929.


Attività 1249_Lanza_Branciforte_IndiciAP.pdf