SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


DEVOTO Luigi

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:08/23/1864
Luogo di nascita:BORZONASCA (Genova)
Data del decesso:20/07/1936
Luogo di decesso:MILANO
Padre:Giacomo
Madre:MARRÉ Candida
Coniuge:CORTESE Lisa
Figli: Giacomo
Giovanni
Speranza
Luogo di residenza:MILANO
Indirizzo:Piazza Cardinal Ferrari, 4
Titoli di studio:Laurea in medicina e chirurgia
Presso: Università di Genova
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Medico
Carriera:Professore ordinario di Patologia speciale medica dimostrativa alla Università di Pavia (26 novembre 1903)
Professore ordinario di Clinica delle malattie professionali negli Istituti clinici di perfezionamento in Milano (24 maggio 1906)
Fondatore e Direttore della Clinica per le malattie del lavoro a Milano
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Milano (1929)
Cariche e titoli: Membro dell'Accademia degli Agiati di Rovereto (1907)
Membro del Consiglio superiore di sanità (1915)
Presidente della Commissione internazionale per la medicina del lavoro (1916)
Membro del Consiglio superiore della previdenza ed assistenza sociale (1919)
Presidente della Società lombarda di scienze mediche e biologiche (1918-1919)
Membro effettivo dell'Istituto lombardo di scienze, lettere ed arti (25 aprile 1922)
Membro onorario dell'Istituto di igiene di Londra
Membro della Società di medicina sociale di Bruxelles
Presidente generale dell'Associazione di idrologia e climatologia
Maggiore generale medico
Presidente dell'Associazione permanente internazionale per le malattie professionali
Membro della Società pavese di storia patria

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Deputato30/05/1923
Rappresentanti degli allievi del prof. Devoto
31/10/1923
    De Capitani
31/10/1923
[Senatore]
    Boselli Paolo
ante 06/11/1923
Deputato
    Luiggi Luigi
06/11/1923
    Castiglioni A.
19/05/1924
Autocandidato
13/09/1924
Deputato
    Buttafuochi Carlo
17/09/1924
Duce
    Mussolini Benito
ante 12/09/1933
Prefetto di Milano
    Fornaciari Bruno
12/09/1933
Precedentemente al maggio 1923 risultano anche le seguenti proposte di nomina:
Autocandidato 25/05/1917
Direttore dell'ILVA di Genova Bazzocchi Amilcare 10/04/1923
Deputato Luiggi Luigi 25/04/1923
Nomina:02/24/1934
Categoria:18
21
I membri della Regia accademia delle scienze
dopo sette anni di nomina
Le persone che da tre anni pagano tremila lire d'imposizione diretta in ragione dei loro beni o della loro industria
Relatore:Giuseppe Sirianni
Convalida:02/05/1934
Giuramento:03/05/1934
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 8 gennaio 1903
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 5 novembre 1916
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 11 marzo 1920
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 19 febbraio 1919
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 luglio 1922
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 20 dicembre 1925


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione per le petizioni (22 ottobre 1935-20 luglio 1936)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Luigi Federzoni, Presidente
      "PRESIDENTE. [...] Alta rinomanza scientifica e austera dignità di vita attraevano rispetto e simpatia intorno alla nobile figura di Luigi Devoto, patologo insigne, promotore benemerito degli studi sulle malattie professionali, per i quali, sotto il suo sicuro impulso, la scienza medica italiana poté affermare un nuovo primato di fronte agli stranieri. Ligure di nascita, discepolo prediletto del nostro illustre camerata Edoardo Maragliano, fondò in Milano la Clinica del Lavoro, dedicando all'organizzazione e allo sviluppo di quell'Istituto la sua attività alacre e geniale di scienziato e, insieme, il suo entusiasmo di benefattore e di fascista, facendo dell'Istituto stesso anche un'opera di notevolissima utilità umanitaria ed economica. Della singolare competenza acquistata per tal modo da lui nei problemi di medicina sociale, che così direttamente interferiscono con le questioni attinenti al regime della produzione come sono affrontate e risolute nell'ordinamento corporativo, il senatore Devoto diede più volte la prova in quest'Aula con magistrali discorsi, che non saranno dimenticati".
      THAON DI REVEL, Ministro delle finanze. Domando di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      THAON DI REVEL, Ministro delle Finanze. Il Goveno si associa alle commosse parole prionunciate adl presidente del senato per commemorare i defunti senatori [...], Devoto, [...]".

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 15 dicembre 1936.


Attività 0826_Devoto_IndiciAP.pdf