SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


CANTONI Giovanni

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:12/31/1818
Luogo di nascita:MILANO
Data del decesso:15/07/1897
Luogo di decesso:MILANO
Padre:Tobia
Madre:STRAMBIO Carlotta
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Fratelli:Elvezio, professore
Luogo di residenza:Milano
Indirizzo:via Castelfidardo, n. 9
Titoli di studio:Laurea in ingegneria
Presso:Università di Pavia
Professione:Docente universitario
Carriera giovanile / cariche minori:Professore incaricato di Fisica alla Scuola superiore di Milano (1859)
Carriera:Professore ordinario di Fisica all'Università di Pavia (novembre 1860)
Rettore dell'Università di Pavia (1862-1868) (1880-1882)
Preside della Facoltà di scienze fisiche, matematiche e naturali all'Università di Pavia (1874-1879)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Milano 1860-1865
Consigliere comunale di Pavia
Cariche e titoli: Membro del Comitato per l'istruzione universitaria (27 dicembre 1866-settembre 1867)
Membro straordinario del Consiglio superiore della pubblica istruzione (13 novembre 1870)
Membro ordinario del Consiglio superiore della pubblica istruzione (23 settembre 1871-12 maggio 1881)
Membro della Giunta superiore della pubblica istruzione (13 maggio 1881-10 maggio 1883)
Segretario generale del Ministero della pubblica istruzione (17 marzo 1870-17 maggio 1872)
Direttore del Servizio centrale di meteorologia (1874)
Socio annuale della Società geografica italiana (1870)
Socio corrispondente dell'Accademia dei Lincei di Roma (10 aprile 1871)
Socio nazionale dell'Accademia dei Lincei di Roma (7 gennaio 1872)
Membro corrispondente della Società reale di Napoli (30 dicembre 1865)
Membro ordinario della Società reale di Napoli (8 maggio 1880)
Membro corrispondente dell'Istituto lombardo di scienze e lettere di Milano (8 maggio 1862)
Membro effettivo dell'Istituto lombardo di scienze e lettere di Milano (2 gennaio 1863)
Membro effettivo pensionato dell'Istituto lombardo di scienze e lettere di Milano (2 gennaio 1879)
Membro della Società italiana delle scienze, detta dei XL (1878)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:03/16/1879
Categoria:18 I membri della Regia accademia delle scienze
dopo sette anni di nomina
Relatore:Luigi Agostino Casati
Convalida:26/05/1879
Giuramento:17/06/1879
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 6 dicembre 1865
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
Grande ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
Commendatore dell'Ordine di Carlo III (Spagna)

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
X
Menaggio
10-4- 1870
Centro
Elezione in corso di legislatura
XI
Menaggio
20-11-1870*
Centro
Ballottaggio il 27 novembre 1870


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti parlamentari Commemorazioni.
      Luigi Cremona, Vicepresidente

      .
      Signori senatori! Moriva ieri in Milano il nostro collega Giovanni Cantoni.
      Era nato in quella città il 31 dicembre 1818. Amò insieme, con fede costante, la patria e gli studi. Partecipò ai moti del 1848: caduta allora la fortuna d'Italia, attese nella libera Elvezia che quella risorgesse, coltivando la fisica e insegnandola nel liceo cantonale di Lugano. Nominato nel novembre 1860 professore ordinario della detta scienza nell'Università di Pavia, tenne la cattedra per ben trent'anni. Fu più volte rettore di quell'università. Sebbene principalmente dedito agli studi ed all'insegnamento non rimase estraneo alla politica: dal 1867 al 1870, durante le legislature X e XI rappresentò alla Camera elettiva il collegio di Menaggio. Dal 1870 al 1872 resse il segretariato generale dell'istruzione pubblica, essendo ministro Cesare Correnti del quale era amicissimo.
      Nella lunga sua carriera scientifica, pubblicò numerosi scritti di fisica sperimentale e di filosofia naturale; ma rimase dubbia l'importanza dell'adesione da lui data alla dottrina dell'eterogenia ed alle ricerche plutoniche di Paolo Gorini. Ebbe moltissima parte nell'organizzazione degli studi meteorici in Italia.
      Era membro effettivo dell'istituto Lombardo e socio nazionale della Società italiana dei XL e dell'Accademia dei Lincei.
      Senatore del Regno dal 16 marzo 1879, per alcuni anni partecipò ai lavori di quest'Assemblea, finché gli bastò la salute.
      La vita di Giovanni Cantoni rimane come nobile esempio di virtù modeste e di salda devozione alla patria ed alla scienza. (Benissimo).

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 16 luglio 1897.


Attività 0426_Cantoni_Giovanni_IndiciAP.pdf