SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


BIANCHINI Giuseppe

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:02/14/1876
Luogo di nascita:CREMONA
Data del decesso:18/03/1970
Luogo di decesso:MILANO
Padre:Etelredo
Madre:MARTINAZZI Maria Amelia (detta Angiola)
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Titoli nobiliariConte di Lenno
Coniuge:VILLA Maria
Figli: Franco
Angiola
Luogo di residenza:MILANO
Indirizzo:Via Giovannino dei Grassi, 5
Via Zenola, 19
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Universitą di Pavia
Professione:Amministratore d'azienda
Altre professioni:Banchiere, Giornalista, Avvocato
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Milano (1911-1914) (1922)
Assessore comunale di Milano (1911-1914)
Cariche e titoli: Presidente della Banca nazionale d'Albania
Vicepresidente della Camera di commercio internazionale (sezione italiana)
Vicepresidente della Societą generale italiana "Edison" di elettricitą (Milano)
Direttore generale dell'Associazione bancaria italiana
Membro del Consiglio superiore del credito (19 marzo 1919)
Membro del Consiglio superiore dell'economia nazionale
Consigliere dell'Ordine degli avvocati di Milano (1914-1919)
Presidente dell'Ente per le esposizioni internazionali di arti decorative ed architettura (1938-1942)
Presidente della Triennale di Milano
Presidente dell'Associazione tecnica bancaria italiana
Fondatore e collaboratore de "L'Idea liberale"
Fondatore della "Rivista Bancaria"
Membro dell'Istituto lombardo di scienze, lettere ed arti
Membro dell'Accademia dei Georgofili di Firenze
Consigliere dell'Istituto fascista di cultura
Delegato italiano nella Commissione finanziaria ed economica della Societą delle nazioni (1920)
Delegato italiano all'Assemblea della Societą delle Nazioni (1932-1934)
Delegato italiano nel Comitato per il risanamento dell'Ungheria
Delegato italiano del Comitato delle riparazioni per la creazione delle obbligazioni industriali tedesche
Delegato alla Cassa comune di Parigi per l'amministrazione dei prestiti prebellici austro-ungarici
Delegato italiano nel Comitato delle ferrovie germaniche
Delegato italiano nel Comitato di organizzazione per le riparazioni germaniche
Delegato italiano per il prestito di ricostruzione bulgaro
Presidente del Comitato di controllo degli Stati garanti per i prestiti austriaci

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministro dell'agricoltura10/04/1923
Direttore dell'Associazione bancaria italiana 19/09/1924
SenatoreGreppi Emanuele05/12/1928
Confederazione generale bancaria fascista03/01/1929
SenatoreDe Capitani d'Arzago Giuseppe26/01/1939
Autocandidato02/02/1939
Presidente della Federazione dei proprietari dei beni affittatiRuffo di Calabria Fulco, senatore03/02/1939
La proposta di Greppi fu trasmessa tramite il Presidente del Senato
Nomina:04/08/1939
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Convalida:14/04/1939
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:17/04/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 23 novembre 1906
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 18 marzo 1920
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 19 febbraio 1922
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 19 gennaio 1929
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 4 giugno 1931
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 luglio 1933
Gran cordone dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 26 marzo 1936
Grande ufficiale dell'Ordine coloniale della Stella d'Italia
Gran cordone dell'Ordine di San Marino

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1915-1918 I guerra mondiale
Arma:Esercito
Mansioni:Ufficiale di complemento degli Alpini

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXVIII
Collegio unico nazionale
24-03-1929
XXIX
Collegio unico nazionale
25-03-1934


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Vicepresidente della Commissione di finanze (17 aprile 1939-5 agosto 1943)
Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia (17 aprile 1939-5 agosto 1943)
Membro della Commissione degli affari esteri, degli scambi commerciali e della legislazione doganale (22 gennaio 1941-5 agosto 1943)

    .:: Governo ::.

Governo:Sottosegretario di Stato al Ministero delle finanze (24 gennaio 1935-15 luglio 1937)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:
"Ministri sottosegretari di Stato, presidenti e vice presidenti del Senato o della Camera dopo il 3 gennaio 1925"
"Senatori nominati nel 1943; senatori nominati perchč ex deputati o ex consiglieri nazionali eletti dopo il 1929"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:25/07/1945
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:08/07/1948

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.


Attivitą 0239_Bianchini_IndiciAP.pdf