SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


QUILICO Carlo Alberto

  







   Indice dell'Attivitą Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:11/27/1870
Luogo di nascita:IVREA (Aosta) - oggi (Torino)
Data del decesso:24/04/1958
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Giuseppe
Madre:RATI OPIZZONI Maria Cristina
Coniuge:BARATONO Armida
Figli: Maria Cristina
Giuseppe, ingegnere
Luisa
Parenti:Baratono Pietro, cognato
Luogo di residenza:TORINO
Indirizzo:Via Cavour, 30 (TORINO)
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Professione:Avvocato
Altre professioni:Docente
Carriera:Professore in materie giuridico-economiche alle scuole medie
Cariche politico - amministrative:Vicepresidente del Consiglio provinciale di Torino
Presidente del Consiglio provinciale di Torino
Sindaco d'Ivrea
Cariche amministrative:Consigliere provinciale di Torino (1910-1926)
Cariche e titoli: Tenente colonnello (1921)
Presidente della Commissione dei forensi avvocati di Ivrea, Aosta (maggio 1926-aprile 1934)
Presidente, poi Delegato straordinario per l'Opera nazionale per la protezione della maternitą e della infanzia ONMI, Aosta (1933)
Colonnello (19 luglio 1936)
Membro effettivo dell'Accademia agraria di Torino (26 gennaio 1936)
Presidente del Gruppo piemontese dei benemeriti dell'educazione nazionale decorati di medaglia d'oro (maggio 1937)
Presidente della Cattedra ambulante di agricoltura di Torino
Presidente del Comitato provinciale di Aosta dell'Istituto federale di credito agrario per il Piemonte
Membro del Consiglio di amministrazione della Cassa di risparmio di Torino
Membro del Consiglio di amministrazione della Societą reale mutua per le assicurazioni di Torino
Membro dell'Associazione nazionale combattenti

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Senatore15/10/1928
Autocandidato 10/12/1928
Autocandidato11/02/1929
Autocandidato28/11/1933
Autocandidato24/01/1939
Nomina:04/08/1939
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Convalida:14/04/1939
Presidente Commissione verifica titoli:Ettore Giuria
Giuramento:17/04/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 15 aprile 1900
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 26 maggio 1904
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 28 dicembre 1913
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 21 settembre 1921
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 11 dicembre 1941
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 27 gennaio 1910

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1915-1918 I guerra mondiale
Arma:Esercito
Mansioni:Colonnello

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXVI
Torino
15-05-1921
Gruppo agrario; Gruppo della Democrazia liberale
XXVII
Collegio unico nazionale (Piemonte)
06-04-1924


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione dell'economia corporativa e dell'autarchia (17 aprile 1939-28 gennaio 1940)
Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia (17 aprile 1939-5 agosto 1943)
Membro della Commissione degli affari interni e della giustizia (28 ottobre 1940-5 agosto 1943)

    .:: Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo (ACGSF) ::.

Deferimento:07/08/1944
Gruppo di imputazione:"Senatori ritenuti responsabili di aver mantenuto il fascismo e resa possibile la guerra sia coi loro voti, sia con azioni individuali, tra cui la propaganda esercitata fuori e dentro il Senato"
Provvedimento:Ordinanza di decadenzaData:30/08/1945
Provvedimento:Sentenza di inammissibilitą del ricorso (Sezz. Unite Penali-Corte di Cassazione)Data:15/01/1946
Provvedimento:Sentenza di cassazione della decadenza (Sezz. Unite Civili-Cassazione)Data:09/06/1947

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Per i senatori deceduti successivamente al 17 maggio 1940, data dell'ultima seduta pubblica del Senato del Regno, non fu svolta commemorazione in Assemblea.

Note:Il senatore usava, nel corso della sua carriera, lo pseudonimo "Severino di Arundello".

Attivitą 1848_Quilico_IndiciAP.pdf